Speciale Una poltrona per due @8 days a week

Giovedì 24 settembre, nell'ambito del festival 8 days a week, dopo lo speciale Una poltrona per due (tavola rotonda sullo stato della cultura cinematografica veronese), sarà proiettato il cortometraggio Dal profondo, per la regia di Luca Caserta. L'autore sarà presente per introdurre la sua opera. Il cineasta veronese è reduce da diverse soddisfazioni: la presenza di Dal profondo allo Short Film Corner del Festival di Cannes; la distribuzione del corto negli USA grazie a Indiepix (lo si può acquistare, col titolo Out of the Depths); l'apprezzamento critico del documentario La fabbrica della tela e l'imminente uscita di un nuovo cortometraggio: L'altra faccia della luna.

Dal Profondo è la storia di una coppia di sposi (interpretati da Davide Bardi e Elisa Bertato) che si reca nella villa appena acquistata in campagna: l'atmosfera del luogo si fa progressivamente più ostile, strani rumori nelle pareti, ombre negli specchi, un richiamo ancestrale che arriva dalla cantina, “dal profondo” appunto...Nel cast anche Yana Balkan, Leonardo De Colle e Riccardo Caserta. La fotografia è di Davide Manca, il suono di Tommaso Ferrari, il montaggio di Brunella Perrotta e le musiche di Lorenzo Tomio.

«La sensazione che si vuole trasmettere è quella di personaggi in pericolo, spiati fin dall'inizio da un qualcosa di indefinito, che in principio non si capisce bene cosa sia: una presenza densa e avvolgente, che segue i protagonisti come un’ombra»: racconta Caserta.In 19, agghiaccianti minuti, aleggiano i fantasmi di H.P. Lovecraft (I ratti nel muro), Edgar Allan Poe (La caduta della casa degli Usher) e di maestri della settima arte come Roman Polanski e Robert Wise.