Sovrane con Annarosa Buttarelli e Susanna Camusso: lo storico conflitto tra donne e potere

A partire dal libro Sovrane. L'autorità femminile al governo di Annarosa Buttarelli, mercoledì 6 maggio dalle 15,30 alle 18,30 presso la Sala Convegni del Palazzo della Gran Guardia di Verona si svolgerà l'incontro: Lo storico conflitto tra donne e potere.

Alla tavola rotonda parteciperanno: Annarosa Buttarelli autrice di “Sovrane”, Luciana Breviglieri imprenditrice metalmeccanica, Maria Grazia Bregoli direttrice Carcere Circondariale Verona, Cristiana Collu direttrice di Isre Nuoro e Susanna Camusso segretaria generale CGIL, coordina Olivia Guaraldo docente di Filosofia politica all’Università di Verona.
L’evento sarà presentato da Mariapia Mazzasette Segretaria CGIL di Verona e ci saranno i saluti di Anna Leso Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Verona.

Dal prologo del libro:
Questo libro nasce dal desiderio e dalla ferma speranza che possa aiutare l’accadere di una conversione trasformatrice. Nella crisi globale di civiltà non c’è altro riorientamento efficace: è necessario convertirsi, accettare di tornare nel punto dove tutto è cominciato per trovare le condizioni di un nuovo inizio.
Nessuna riforma darà buoni frutti se non si riprendono dalla radice i motivi e le pratiche con cui rendere immaginabile una nuova convivenza. Non mi riferisco alla generica e pur difficile convivenza con l’altro di altre culture o di altre terre del pianeta, anche se nemmeno questa si è più in grado di impostare degnamente. Mi riferisco a quella che sta all’origine e alla base di tutte le altre, e sta perfino alla base della forma presa dalle istituzioni della democrazia occidentale, e del senso dato alla controversa idea di «sovranità»: la convivenza tra uomini e donne.

Clicca QUI per scaricare la locandina dell’evento.

Annarosa Buttarelli e Stefano Rodotà al Festivaletteratura di Mantova del 2013.