Sognatori dell'impossibile

Sognatori dell'impossibile: la poesia del quotidiano tra sofferenza e speranza.

La Comunità Stimmatini di Sezano, l'Ass. Monastero del Bene Comune, l'Ass. Ripresa Responsabile, Self Help Step Verona - Terapia Creativa e Psicodramma invitano a tre giorni incontro e di riflessione su situazioni di vita di cui sono protagoniste persone che vivono il pregiudizio, la marginalità, lo stigma sociale.
Un percorso che parte dalla consapevolezza che la sofferenza e la fatica di vivere possono diventare opportunità per dare significato e valore alla propria esperienza quotidiana.

I lavori si sviluppano nelle giornate intere. Il mattino si inizia alle ore 9:30 e il pomeriggio alle ore 15:00.

Info e iscrizioni: monasterodelbenecomune@gmail.com  - c. 347 2256997.

Per chi lo desidera è possibile la residenzialità. L’arrivo è possibile dalla sera di lunedì 2 gennaio. E' previsto un contributo libero per l'autofinanziamento.

Programma

3 Gennaio
Mattino
Presentazione del libro curato da Paolo Bottura "Semplicemente umani” Luigi Di Piazza incontra l’Autore.
Conversazione
Pomeriggio
Cittadinanza fragile
Incontro con Laura Sette (Associazione Avvocati di Strada)
I bambini come me vanno all'inferno. Video del sociodramma sul vivere in carcere tenutosi a San Giorgio Ingannapoltron (Verona).
Proiezione

4 Gennaio
Mattino
Da utenti a cittadini
Con Paolo Vanzini (la Rete del Self Help a Verona) e Carletto Di Stefano (Il popolo della strada).
Conversazione
Pomeriggio
Essere umani misteriosi e semplici
Ida Travi
propone la sua opera poetica.

5 Gennaio
Mattino
I partecipanti, divisi in due gruppi si alterneranno in entrambe le esperienze proposte:
a) Te lo leggo negli occhi: Le immagini del pregiudizio
Laboratorio condotto da Gisella Palazzese.
b) Riesci a capirmi? Quando la vita incontra la sofferenza mentale
Laboratorio di auto aiuto facilitato da Ernesto Guerriero.
Pomeriggio
IN-VERSI
Sociodramma
diretto da Giampaolo Mazzara
Insieme a tutti i convenuti, collaborano Otello Bellamoli, Lorenzo Castellani,Gisella Palazzese, Paolo Bottura, Emily.
Conversazione conclusiva con Silvano Nicoletto.