Secondo appuntamento con Cinema e Danza al Teatro Laboratorio

Sabato 5 novembre alle 21 al Teatro Laboratorio (Verona, ex arsenale asburgico) secondo appuntamento per la rassegna Cinema e Danza con La nottata di Tonino Cervi (1974), commedia all'italiana. Due spregiudicate ragazze si conoscono per caso nella toilette di un locale milanese, dove una distratta ed elegante signora ha dimenticato un anello che sembra di grande valore. Decise a sfruttare l'occasione per racimolare un po' di quattrini, le due ragazze si mettono in società e partono alla ricerca di un acquirente, scortate nella notte milanese da un tassista meridionale loro complice. Tra gli interpreti Sara Sperati, Susanna Javicoli, Giancarlo Prete, Giorgio Albertazzi, Martine Brochard. Esperimento interessante, e anche spregiudicato per l'epoca, di raccontare l'odissea notturna di due donne tra le insidie della Milano by night. Nel film è presente anche Raoul Casadei con la sua orchestra. A seguire ballo liscio per chiunque desideri ballare.

La rassegna unisce il piacere del cinema al sapore della danza. La serata si articola con una presentazione affidata a Giancarlo Beltrame e a Enrico Pieruccini, rispettivamente per il cinema e per la danza, la proiezione del film e alla fine il Teatro Laboratorio si trasformerà in una sala da ballo dove gli spettatori potranno danzare in questo caso il liscio.

Terzo e ultimo appuntamento della rassegna sabato 26 novembre con Urban cowboy regia di James Bridges (country dance).

Info 045 8031321 – 346 6319280 www.teatroscientifico.com

Il Teatro Scientifico - Teatro Laboratorio ha sottoscritto il manifesto dei teatri accessibili e ha aderito all'iniziativa Teatri 10 e lode promossa dall’Associazione disMappa: compatibilmente al numero dei posti riservati, disabile e accompagnatore potranno assistere a ogni spettacolo al prezzo speciale di 1+ 1 euro.