Rock sul Serio Festival dal 22 al 26 Luglio a Villa di Serio (BG): Scopri il Programma

RSS

ROCK SUL SERIO FESTIVAL 2015: 22-26 Luglio 2015
Villa di Serio, c/o Campo Sportivo di via Cavalli
Apertura cancelli h. 18.30 – Inizio concerti h. 21.00
INGRESSO GRATUITO
*I concerti si terranno anche in caso di pioggia.

**********************************************************

XII° edizione per Rock sul Serio Festival, dal 22 al 26 Luglio, con cinque serate di musica live ed originale. Sono dodici gli artisti che suoneranno, provenienti da tutta Italia, in un alternarsi di band di fama internazionale e alcune tra le migliori proposte emergenti del territorio bergamasco.

Simbolo di questa edizione è il ghiacciolo fucsia, che ci ricorda la voglia d’estate, di festa e di frescura, facendo crescere l’attesa per l’inizio del Festival.

La line-up tiene fede al nome dell’evento, proponendo tanti sottogeneri della musica rock:
dall’indie rock di Andrea Appino (il leader degli Zen Circus presenterà il nuovo album “Grande Raccordo Animale”) e dei Nàdar Solo, al pop-rock de A Toys Orchestra (reduci dal tour europeo), passando per il folk-rock dei romani Sadside Project. La serata conclusiva sarà invece affidata niente di meno che al cantautorato di Cecco e Cipo, giovanissimo duo toscano che grazie alla folgorante esperienza televisiva di X-Factor sta attraversando tutta l’Italia in tour. Ad accompagnare questi nomi ci sarà un’ampia selezione del meglio della musica emergente bergamasca, bresciana e milanese: Piccola Orchestra Karasciò, Arcane of Souls, Rich apes, Il vuoto elettrico e Voyeur sono i nomi scelti in terra orobica, a cui si aggiungono i Karenina, freschi vincitori del Premio “Giuria Festival” del concorso Musica da Bere 2015, e i La Colpa, provenienti rispettivamente da Brescia e Milano.

Come da tradizione, Rock sul Serio 2015 tiene fede alla volontà di rispettare l’ambiente e promuovere un modello di festival eco-sostenibile. L’utilizzo di stoviglie e bicchieri biodegradabili, la raccolta differenziata e la stampa di volantini in carta riciclata sono le azioni intraprese anche quest’anno per garantire la sostenibilità ambientale dell’evento.

Il festival nasce con la collaborazione della Pro Loco di Villa di Serio ed è organizzato sotto il patrocinio del Comune di Villa di Serio e di PromoSerio. Confermata la sua presenza all’interno dell’importante rete dei festival bergamaschi “Bergamo suona Bene”. Tutte le serate saranno ad ingresso gratuito e offriranno servizi di bar, gelateria, pizzeria e cucina tipica di qualità. Come sempre, ci troverete presso gli Impianti Sportivi del paese, a soli cinque chilometri da Bergamo.

Teaser 2015: https://vimeo.com/133119442

PRESENTAZIONE SERATE:

**********************************************************

Mercoledì 22 Luglio: SADSIDE PROJECT + VOYEUR

I Sadside Project sono Gianluca Danaro e Domenico Migliaccio. Nel 2009 vincono il Rock Contest e firmano per Jestrai, che nel 2011 dopo anni torna a produrre un disco per questi due romani con la testa e il cuore nel garage blues d’oltreoceano. Parte il tour di Fairy Tales e l’Italia inizia ad accorgersi di loro: iniziano aprendo le 10 date italiane del tour di Joe Lally dei Fugazi, per poi essere invitati dai Verdena ad aprire due date del loro Wow tour. Suonano per lo stivale con Roberta Sammarelli al basso e a fine 2012 entrano in studio per il nuovo album lasciando nel frattempo un piccolo ep sotto forma di cassetta per Bomba Dischi/Jestrai (autunno 2012), gustosa anticipazione di “Winter Whales War” (Bomba Dischi). A Rock sul Serio presenteranno il nuovo disco “Voyages Extraordinaires”, uscito il 20 Marzo 2015. 

Prodotti da Bjorn Thorsrud, storico produttore dei The Smashing Pumpkins, i Voyeur sono una rock band nata a Bergamo nel 2014. Testi in inglese, melodie immediate e musica graffiante sono gli ingredienti fondamentali della band. Dopo la pubblicazione dell’ ep “Bury Me”, la band è stata attualmente impegnata, negli studi di Las Vegas (USA), per le prime sessioni di registrazione che andranno a comporre il loro primo album.

****************************

Giovedì 23 Luglio: APPINO + KARENINA

Andrea Appino è nato a Pisa due giorni prima di Gesù Cristo nel 1978. Fu chiamato così per il film "Lo chiameremo Andrea" e l'omonima canzone di De André, non fu battezzato. E' penna, chitarra e voce dal 1995 dell'unica band di cui abbia mai fatto parte: gli Zen Circus, divenuti nel tempo un peso massimo per la musica indipendente italiana. Con loro ha pubblicato 9 dischi, suonato più di mille concerti e collaborato con Violent Femmes, Kim Deal dei Pixies, Jerry Harrison dei Talking Heads, Nada, Teatro Degli Orrori, Tre Allegri Ragazzi Morti, Perturbazione, Giorgio Canali, Marina Rei, Ministri, Dente, Mariposa, Diaframma e davvero tanti tanti altri. Il 5 Marzo 2013 pubblica per La Tempesta/Universal il suo primo lavoro solista intitolato "Il Testamento", dedicato al lato oscuro della famiglia italiana. Insieme a lui Giulio Favero e Franz Valente -rispettivamente basso e batteria de Il Teatro degli Orrori- che lo seguiranno anche nel relativo (ed incendiario) tour. Urgenza espressiva la chiama lui, cantautorato punk dicono gli hipsters: semplicemente musica potente e parole forti. Fra un concerto e l'altro abita a Livorno, una finestra sul porto da dove, dice lui: "Posso guardare il culo alle barche". Il secondo album "Grande Raccordo Animale" è uscito il 26 Maggio 2015 per Picicca/Tempesta/Sony.

Partono nel 2010 come Triste Colore Rosa e con un tour che li porta ad attraversare l'Italia e ad aprire i concerti di artisti del calibro di Niccolò Fabi, Marta Sui Tubi, Marlene Kuntz e Ulan Bator. Nel 2011 si ribattezzano Karenina e il loro nuovo singolo "Colore" rimane per diverso tempo al vertice della classifica dalle radio indipendenti. Nel 2014 esce l’album nuovo, intitolato "Via Crucis", e nel 2015 vincono il Premio “Giuria Festival” del concorso nazionale Musica da Bere 2015.

****************************

Venerdì 24 Luglio: A TOYS ORCHESTRA + IL VUOTO ELETTRICO + LA COLPA

Il primo nucleo degli A Toys Orchestra nasce nel 1998 e nel giugno del 2001 pubblicano il loro primo album “JOB”. L’album successivo “Cuckoo Boohoo” viene pubblicato nel 2004 e acclamato all’unanimità come uno dei dischi più belli della stagione 2005/2006. Una fitta serie di passaggi televisivi e radiofonici sostenuta da una incessante attività live fanno degli A Toys Orchestra una speranza indiscussa del panorama musicale italiano. Il nuovo album del 2007 “Technicolor Dreams” li porta a vincere il premio PIMI, assegnato al MEI di Faenza quale migliore album del 2007. Lo stesso anno avvengono la distribuzione e la promozione europea ed inglese dell’album, accolto con il medesimo entusiasmo dalla stampa estera, al punto che due brani vengono selezionati come singoli della settimana sulla BBC radio. Il nuovo disco “Midnight Talks” uscirà il 2 aprile 2010 portando la band a vincere il premio PIMI 2010 come miglior band dell’anno (posizionandosi nel podio dei primi 3 anche per il miglior disco e miglior tour) ed il premio Keep on 100% live 2010 per la migliore performance dal vivo, oltre che ad essere riconosciuta dalla stampa, di settore e non, come uno dei talenti più belli e ispirati dell’ultimo decennio. Nel 2011 l’EP ”RITA LIN SONGS” anticipa il nuovo album “MIDNIGHT (R)EVOLUTION”, con distribuzione WARNER. Fabio Volo entra in contatto con i Toys reclutandoli come resident band della sua nuova trasmissione televisiva ”VOLO IN DIRETTA”, nell’ambito della quale i Toys suonano il loro repertorio. Ad ottobre 2014 la band ha pubblicato l’ultimo album “Butterfly Effect”.

Il Vuoto Elettrico vuole correre per una strada impervia. Ricerca il rumore ma non disdegna l'emotività infiltrandola dove è più naturale trovarla. Le parole sono tante o poche, a seconda delle circostanze. Il Vuoto Elettrico ricerca e scandaglia il vuoto che esiste nella comunicazione verbale di tutti noi. E lo lascia di stucco, aggredendolo per non subirne le conseguenze. Il Vuoto Elettrico non ha pace. E lo comunica a chi ha voglia di ascoltare senza pregiudizi.

La Colpa: si inizia a sudare insieme nel novembre 2011. E si continua finché nel febbraio 2013 esce l'EP Mutuo Perpetuo. Il disco è la scusa perfetta per scappare di casa e si parte per quelli che sembrano un paio di concerti e diventano un tour da 50 date da Milano ad Ancona. Un tour fatto di free drinks, meccanici e sacchi a pelo gettati in ogni dove. A maggio si finisce finalisti al concorso nazionale MusicaLuce promosso da Cinecittà, Archivio Luce e Telecom Italia.

****************************

Sabato 25 Luglio: NADAR SOLO + ARCANE OF SOULS + RICH APES

Chitarra, basso e batteria, da Torino con furore. Alternative rock raffinato e grintoso, che ti incanta con la poesia dei testi per poi stravolgerti con l’energia del sound. La parabola ascendente dei Nadàr Solo, trio torinese composto da Matteo De Simone (voce e basso), Federico Puttilli (chitarra) e Alessio Sanfilippo (batteria), sembra inarrestabile. Dall’uscita lo scorso febbraio dell’album Diversamente, come? (che segue "Un Piano Per fuggire", 2010) trainato dal successo del singolo “Il vento” realizzato con Il Teatro degli Orrori, si stanno affermando sempre di più come una delle live band più intense ed emozionanti in Italia. Hanno collaborato con i Perturbazione e con Levante e partecipato ai tour di artisti come Tre Allegri Ragazzi Morti, Il Teatro degli Orrori e Zen Circus. Il nuovo album FAME, uscito l'11 novembre 2014, si imposto immediatamente all'attenzione dei media, ottenendo l'apprezzamento della critica e il consenso del pubblico, sempre più numeroso ai concerti durante il tour invernale che li ha portati con successo nelle principali città italiane e in provincia.

Arcane of Souls è il nuovo progetto solista di Alfonso Surace (già chitarra e voce ne il tORQUEMADA, chitarra live nei SakeeSed). Songwriter calabrese d'origine, Alfonso Surace è una delle ultime scoperte della fervida e vitale scena musicale bergamasca. Un cantautore decisamente verace, che ama realizzare in rigorosa autoproduzione i propri dischi con l'aiuto di qualche amico, e che al blues, al rock e in generale a tutte le sonorità più roots deve la propria linfa musicale.

La sperimentazione dei Rich Apes nasce dalle idee di Jonathan Locatelli. “Giovedì” (2015) è il loro disco di debutto, un’esplosione di musica e di suoni senza tempo e senza confini, senza etichette e senza fissa dimora. Sperimentazione astratta e live stupefacente. Si intuiscono assolute doti tecniche, talento e ispirazione musicale

****************************

Domenica 26 Luglio: CECCO E CIPO + PICCOLA ORCHESTRA KARASCIÒ

Cantautorato bucolico, invenzioni estemporanee ed autoironia per sfatare ogni pregiudizio sul loro fortunato esordio televisivo. Qui c'e  la stoffa del campione. Esclusi dallo Zecchino d’Oro, ignorati dal Festivalbar, boicottati dagli MTV Awards, Cecco e Cipo debuttano nel 2010 con l’EP “Dall’origine”, autoprodotto. Nel 2011 esce il loro primo album “Roba da Maiali” prodotto da Matteo Guasti (Labella), che piace a grandi e piccini e colleziona una lunga lista di recensioni positive, oltre a sfornare il singolo “Vacca Boia” che sara  poi presentato nelle audizioni di X – Factor 8 su SkyUNO, riscuotendo una vera a propria standing ovation di giudici e pubblico, accedendo ai bootcamp. Vincitori del “Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas 2013′′ come miglior gruppo toscano, il duo strappa i biglietti per esibirsi in Portogallo. Suonano in tutto lo Stivale, con oltre 100 concerti ed aprono i concerti a: Fabrizio Moro, Franco Califano, Nobraino, Zen Circus, Ivan Cattaneo, Bobo Rondelli. Condividono il palco con Levante, L’ Orso, Lo Stato Sociale, Brunori Sas, Dino Fumaretto, Giovanni Truppi. “Roba da maiali” vende svariati milioni di copie ed e  tre volte Disco di Strutto.

La Piccola Orchestra Karasciò nasce nel 2007 e propone un repertorio folk-cantautorale caratterizzato da liriche più o meno “impegnate” e musica ironica, incalzante, che cerca le radici nel proprio vissuto popolare e nella canzone d'autore.Dopo aver vinto nel 2013 il premio “Miglior concept-album Folk” è ora in fase di lavorazione del prossimo disco, che dovrebbe uscire entro la fine dell’anno, con la produzione artistica di Giancarlo Boselli e Luigi Suardi.

**********************************************************

Teaser 2015: https://vimeo.com/133119442

Sito: www.rocksulserio.it
Facebook: www.facebook.com/RockSulSerio
Instagram: https://instagram.com/rocksulserio/