Resoconto Stati Generali e breve storia di Radio Popolare Verona

Ieri sera si è svolta l'assemblea pubblica di Radio Popolare Verona. È stata una riunione sentita, ricca di interventi che ha visto la partecipazione della Redazione quasi al completo e di una ventina tra ascoltatori e sostenitori della radio.

Il numero delle persone "esterne" alla realtà operativa della radio da già la lettura della situazione.

Ieri sera abbiamo reso omaggio alla radio e a quanti, in vari modi, hanno fatto parte della sua storia e hanno contribuito a renderla viva e vitale.

La cooperativa e il collettivo di redazione della radio hanno votato, a maggioranza assoluta, per la cessione delle FM. Oggi, Luciano Benedetti, in qualità di legale rappresentante della proprietà, darà mandato ufficiale, al legale della Cooperativa Radio Popolare Verona, per l'avvio delle pratiche di cessione della frequenza.
Questo dovrebbe consentire il risanamento della situazione debitoria in cui versa la radio.

Per l'immediato futuro, continueremo quindi a trasmettere fino alla vendita della frequenza.
Guardando un po' più in là nel tempo, è stata avanzata la proposta di migrare sul web trasformandosi in web radio.

La proposta, ha raccolto la maggioranza dei consensi della Redazione.
Martedì  4 luglio si riunirà la Redazione, per discutere la proposta e formulare un progetto.