Report 7 aprile: #aspettandoFlavio in Radio Popolare. Le dirette radio e twitter.

report tosi verona giorlo giacino

Report: #aspettandoFlavio in Radio Popolare

Lunedì 7 aprile puntata di Report su Tosi&Co. Proiezione collettiva su maxischermo nei nostri studi, diretta radio e twitter. @radiopopverona

Lunedi 7 aprile va in onda la tanto attesa e discussa puntata di Report sul caso Verona, dal titolo L'Arena.

Dopo le dimissioni di Marco Giorlo, la vicenda diventa sempre più intricata e incandescente. Le dimissioni dell'ormai ex assessore, secondo "campione di preferenze" della lista Tosi dopo Vito Giacino, ex vicesindaco ora in carcere, arrivano puntualmente pochi giorni prima della puntata di Report che tanto fa paura alla giunta Tosi.

Nella puntata di Report di lunedi 7 aprile dovrebbe andare in onda, infatti, la famosa intervista rilasciata da Giorlo nei pressi dello stadio Bentegodi alla troupe della trasmissione RAI, iniziativa presa dall'ex assessore di origini calabresi senza consultare il capo supremo dell'intelligence tosiana, ovvero il portavoce del sindaco, nonchè direttore ufficio stampa del Comune di Verona (conflitto di interessi?) Roberto Bolis.

La libera iniziativa personale presa da Giorlo ha fatto infuriare Tosi e Bolis, già in affanno e decisamente impegnati in tutti i modi a fermare Milena Gabanelli e la redazione di Report. C'è la "trappola" tesa da Tosi a Sigfrido Ranucci, autore del reportage, e si parla molto del presunto video "hard" che ritrarrebbe il sindaco in situazioni "bollenti". C'è anche la vicenda Giacino che si fa sempre più inquietante e, dulcis in fundo, in tutto questo c'è l'ombra della 'ndrangheta sulla nostra città, come denunciato dal giornalista de "Il Fatto Quotidiano" Paolo Tessadri, che proprio in Giorlo pare avesse il proprio uomo forte.

Giorlo nega tutto ciò e denuncia a gran voce la "macchina del fango" di cui è vittima innocente. Tosi, non essendo riuscito a bloccare la puntata di Report per via giudiziaria, pare abbia fatto diverse pressioni sulla Commissione di Vigilanza Rai. A queste sono seguite le iniziative parlamentari di alcuni deputati del PD in difesa della trasmissione. Vito Giacino è in carcere, altrimenti avrebbe sicuramente preso delle inziative anche lui.

Insomma, un bel polverone che ha diffuso suspense e curiosità per la puntata, che rischia di registrare un record di share. E noi di Radio Popolare Verona, che abbiamo seguito la vicenda fin dall'inizio con programmi di approfondimento e la diretta dell'assemblea "Le Mani sulla Città", attendiamo trepidanti come voi lunedì sera.

Ma cosa c'è di così scottante in questo servizio di Report? Perchè Giorlo si è dimesso (o è stato costretto a farlo...) con tanto tempismo? ll video hard esiste o è un falso scoop come dice Tosi? E soprattutto, quali sono i contenuti dell'inchiesta che Tosi ha cercato di bloccare con una denuncia preventiva?

Scopriamolo insieme.

 

Lunedì 7 aprile Radio Popolare Verona segue la puntata di Report con una diretta radio e una diretta twitter @radiopopverona, che potete seguire anche sul nostro sito.

Ma soprattutto, proietteremo la puntata su maxischermo per una visione collettiva da non perdere. Con cena sociale risotto popolare di autofinanziamento radio prima della diretta. Per info e prenotazioni per la cena scrivete a lalunasulposto@gmail.com.

Ovviamente ci sarà il microfono aperto, quindi ognuno potrà commentare, integrare, opinare. E poi interviste, approfondimenti, musica!

Ecco il programma:

Ore 20: tutti a tavola!

Ore 21: inizio proiezione Report e dirette radio e twitter.