ReGeneration: lavoro, ambiente, immigrazione, nuovi poveri

ReGeneration: il primo network di giovani a Verona si confronta sulle sfide di oggi.

Sei talks con sei protagonisti del nostro presente che si alterneranno nel pomeriggio di sabato 19 novembre al Teatro alle Stimate. Questo l’incontro che inaugura le attività di ReGeneration, il primo network di giovani a Verona. Tra i relatori anche Gabriele Silva di Pirelli, Alberto Magnani del Sole 24 ORE e Matteo Danieli della startup da milioni di download Bending Spoons.

Dal lavoro che si cerca alla flessibilità a cui si è costretti, dall’immigrazione alla povertà urbana, passando per il clima. ReGeneration, il primo network veronese di giovani, propone un dibattito su temi di forte attualità con sei esperti. L’incontro dal titolo “START: Generazione di idee”, che si terrà sabato 19 novembre alle ore 16.00 presso il Teatro alle Stimate, (via Carlo Montanari, 1), si svolgerà nella modalità di sei talks della durata di quindici minuti ciascuno.

Chiamati a intervenire sul tema del lavoro e dell’occupazione Matteo Danieli, co-founder della startup di successo Bending Spoons,  Gabriele Silva, Head of Recruiting di Pirelli e Alberto Magnani, giornalista che scrive per il Sole 24 Ore di occupazione giovanile, innovazione e mercato del lavoro. Di ambiente e legalità parlerà invece Alessandra Liverani, sostituto procuratore del Tribunale di Trento, che in passato si è occupata più volte degli aspetti legali dei reati ambientali. Immigrazione e integrazione saranno al centro dello speech di Rolando Curzi insegnante e membro della Comunità di Sant’Egidio. Michele Righetti, direttore della Casa di Accoglienza “Il Samaritano”, si concentrerà, invece, sulle nuove povertà e sui percorsi di inclusione sociale da attivare o implementare.

Il convegno, sostenuto da Allegrini Estates e Big Ben School, sarà a ingresso libero.

Alcuni membri di ReGeneration«Comprendere la realtà e ciò che ci circonda è un nostro dovere - spiega Tommaso Pollini, presidente di ReGeneration - Essere giovani che, quindi, possono incidere nella nostra società».

ReGeneration è un'associazione veronese nata formalmente lo scorso 28 ottobre. Tra gli obiettivi della realtà, che riunisce oltre venti ragazzi veronesi, quello di creare occasioni di confronto in merito alle sfide del nostro presente. Con questo primo incontro, ReGeneration dà il via al primo network a Verona composto interamente da giovani di età compresa tra i 20 e i 30 anni.

 

I relatori

Matteo Danieli – Co-Founder Bending Spoons
Dipendenti indipendenti. Il rapporto di lavoro nell’era delle startup
Co -founder di Bending Spoons, startup da milioni di download con oltre venti dipendenti, Danieli entrerà nel merito dei contratti di lavoro nell’era della flessibilità, partendo dall’esperienza virtuosa della sua azienda. 

Michele Righetti – Direttore casa accoglienza “Il Samaritano”
Nuove povertà e inclusione sociale
Direttore della casa di Accoglienza “Il Samaritano” è, anche, presidente dell'Associazione Famiglia Canossiana “Nuova Primavera” che a Verona si occupa di accoglienza e accompagnamento di donne e minori in difficoltà. Righetti è, inoltre, segretario di Fondazione Esodo e membro del direttivo di fio.PSD (Federazione Italiana Organismi per le persone senza fissa dimora).

Alessandra Liverani – Sostituto procuratore presso il Tribunale di Trento
Legalità e Ambiente
Nella sua carriera, ha seguito gli aspetti legali di numerosi reati ambientali.

Alberto Magnani – Giornalista de Il Sole 24 ORE
Italia, un paese (anche) per giovani? Come cambia il lavoro per gli under 35
Classe 1990, sul Sole 24 ORE scrive di occupazione giovanile, innovazione e mercato del lavoro.

Rolando Curzi – Comunità di Sant'Egidio
Migrazione e integrazione, ponti e non muri: I corridoi umanitari
Insegnante e membro della Comunità di Sant’Egidio, associazione che ha istituito l’operazione “Corridoi Umanitari”, Curzi a Verona lavora con i richiedenti asilo, in particolare, con quelli assegnati all’Ostello di Santa Chiara.

Gabriele Silva – Head of recruiting Pirelli
Persone: generazioni di lavoratori a confronto
Da diversi anni impegnato nel settore delle risorse umane per grandi gruppi internazionali. Dopo Parigi e Londra, Silva rientra in Italia nel 2016 come responsabile globale delle strategie di talent acquisition del gruppo Pirelli.