In qualche parte del mondo: Michele Piacentini presenta Luigi Tenco

A 50 anni dalla scomparsa del cantautore Luigi Tenco, una conversazione con Michele Piacentini, autore del volume Luigi Tenco (Imprimatur) sabato 18 marzo 2017, alle 11:30, a La Feltrinelli, di via Quattro Spade 2 a Verona .

 Interviene il giornalista Enrico de Angelis, già direttore artistico del Club Tenco.

Lo stesso giorno, serata su Tenco alle ore 21:00 presso Locanda Lo Speziale, via XX Settembre 7a (prenotazione necessaria al 3495062458).

I due appuntamenti fanno parte della manifestazione Luigi Tenco, marzo 2017. In qualche parte del mondo, una serie di eventi in Italia che -in controtendenza- vogliono ricordare il cantautore in prossimità della sua data di nascita, il 21 marzo, proprio nell'anno del 50° anniversario della sua tragica morte. Un modo per affermare l'importanza della sua vita e delle sue canzoni.  

La morte di Tenco è ancora oggi carica di mistero e non mancherà di riempire ancora pagine di giornali, rotocalchi e trasmissioni televisive. Tenco aveva presentato al Festival di Sanremo “Ciao amore ciao”, in coppia con la cantante Dalida, un brano di contenuto sociale che non poteva piacere alla placida platea sanremese e che infatti non arrivò neppure in finale. Ma in questo libro l’autore Michele Piacentini, direttore del museo di Ricaldone dedicato a Tenco e portavoce della famiglia, ripercorre non la morte bensì la vita e la storia dell’artista.