Presentato il nuovo cd della Contrada Lorì

Oggi allo spazio Canarin in via Giolfino Contrada Lorì ha presentato il suo nuovo CD “Eviva il mar” con un concerto festoso e 'caldo', nonostante la giornata dicembrina, come succede peraltro ad ogni loro performance. I musicisti che sono stati presentati dal quantico Leonardo Tarcisio Rebonato si sono presentati alle 15.30 sul palco nella formazione al gran completo: Federico De Vittor al pianoforte, vibrandoneon e percussioni, Francesco Scardoni al canto, Massimo Florio alla fisarmonica, Roberto Nicolino al contrabbasso, Paolo Marocchio alle chitarre e mandolino, Giulio De Boni alle percussioni, Arturo Pero al violoncello e campanella, Andrea Trevisan alla chitarra, Stefano Saccomani “Sacco” alla batteria, Federica Galia al violino, Filippo Orefice al clarinetto, a cui poi si sono aggiunti Mirko De Santi al banjo e un nutrito gruppo di coriste durante l'esecuzione di Ciàr Liston. E conFrancesco Ambrosini tecnico del suono. Il disco è stato dedicato al capitano Roberto Rizzini ideatore e anima della Contrada scomparso all'inizio dell'anno. Ma Bobby è sempre con loro come ricordano le parole della prima canzone che dà il titolo al cd: in mezo al mare, eviva il mar su un prato d'erba eviva il mar ghe el capitano che canterà eviva il mar eviva l'amor. Bella musica, bella atmosfera, belle voci e bellissima festa che è andata avanti per 2 ore e mezzo con oltre 200 persone che hanno cantato e ballato in un clima come sempre gioioso. Il concerto ha visto anche la partecipazione del 'Municipio della canzone popolare': così Francesco Scardoni ha presentato Grazia De Marchi che ha cantato con loro La mosca mora.