Premio Giorgio Totola - sabato 13 maggio il terzo appuntamento

Terzo appuntamento sabato 13 maggio al Teatro Camploy (ore 21.00) per la quattordicesima edizione del Premio Giorgio Totola, l’atteso appuntamento con il teatro d’autore contemporaneo italiano che vede cinque spettacoli in gara. Il festival è organizzato dal Comune di Verona in collaborazione con la Compagnia Teatrale “Giorgio Totola”.

La compagnia La Moscheta di Colognola ai Colli (Vr) porta in scena Alcazar (il rifugio) di Gianni Clementi con la regia di Daniele Marchesini.

Sullo sfondo della seconda guerra mondiale, mentre i tedeschi diffondono il terrore, una piccola compagnia di varietà di terzo ordine cerca di resistere alla grande crisi allestendo un nuovo spettacolo con l’intenzione di portarlo in tournée. La scalcinata compagnia si riunirà a provare in un rifugio antiaereo: fra un bombardamento e l’altro, mentre da fuori arrivano tragiche notizie, gli attori cercano di resistere avendo a disposizione come arma “solo” il Teatro. All'orizzonte si staglia il vero rifugio: la speranza di tornare a vivere.

I testi di questo autore, molto noto, sono stati tradotti e messi in scena in vari paesi europei. Dello stesso autore venne proposto nel 2007 al Premio Totola lo spettacolo “Il cappello di carta” che ricevette il premio come miglior testo.

Posto unico 8,00 euro   -    Ridotto 6,00 euro    -     Abbonamento 6 spettacoli 30,00 euro

In vendita  presso il Teatro Camploy dalle 20.00 nei giorni di rappresentazione.