Piazza Dante antidoto al grigiore nella città dei divieti

Mercoledì, 27 Agosto, 2014 - da 21:30 a 23:45

Il mercoledì sera torna un po' di vita nel grigiore della città dei divieti! Dove?
L'appuntamento come sempre è in Piazza Dante dalle 21, 30 in poi.

I mercoledì di Piazza Dante sono una coincidenza dis/organizzata, un momento di libera socialità che sa anche essere solidale, vitale, capace di insinuare una crepa nella cultura dominante della paura, dell'indifferenza e del sospetto reciproco.

I mercoledì di Piazza Dante sono una festa lontana dalla noia dei baretti e dei locali, una festa popolare che respira all'aria aperta, nel cuore della città.

I mercoledì di Piazza Dante vivono di musica e complicità, di cose semplici come il suono di una chitarra e il battito delle mani, di cose importanti come la responsabilità ed il rispetto.

Qualche dritta:

Se vuoi berti qualcosa, portatelo da casa. Prima di uscire infila una birra nella borsa e sei a posto.

Se sai suonare la chitarra, la fisarmonica, il cembalo... tira su tutto che sicuro troverai qualcuno o qualcuna con cui strimpellare. Meglio evitare tamburi o strumenti eccessivamente rumorosi la cui eco potrebbe disturbare il vicinato e attirare le forze del disordine.

Prima di andartene ricordati di recuperare i tuoi rifiuti. Ti basta girare l'angolo e trovi i cassonetti per la raccolta differenziata. La piazza è più vivibile se la lasci pulita.

Tieni in considerazione che in tutto il centro da una certa ora non si trova un bagno pubblico. Se entri in un locale e chiedi del bagno ti guardano come fossi una ladra. La gente a modo e per bene non piscia. Mai.

Passaparola!