Perché No lo spettacolo di Marco Travaglio sul referendum costituzionale a Caselle di Sommacampagna

Lo spettacolo teatrale Perché No. Tutte le bugie del Referenzum di e con Marco Travaglio, affiancato dall'attrice Giorgia Salari, sarà in scena all' Auditorium “Mirella Urbani” a Caselle di Sommacampagna, lunedì 3 ottobre alle 21.

«Approvate il testo della legge costituzionale concernente ‘disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del Titolo V della Parte II della Costituzione’, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?»

Questo è il quesito al quale gli elettori italiani saranno chiamati a rispondere il prossimo 4 dicembre. Ma la riforma proposta dal governo Renzi e dalla ministra Boschi, nella sua sostanza e nelle sue conseguenze, corrisponde davvero a questa breve descrizione? Secondo il direttore de «Il Fatto Quotidiano», da sempre all’opposizione di questo governo, non è così.

Travaglio chiede da mesi un confronto televisivo con la ministra Maria Elena Boschi: invano. Dunque ha deciso di portare in scena le ragioni del No contrapposte a quelle del Sì con l’attrice Giorgia Salari nei panni della Boschi (con le frasi testuali della ministra delle Riforme). Così ciascuno potrà confrontarle e farsi un’idea per saperne di più.

PERCHÉ NO
Lunedi 3 ottobre 2016 ore 21:00
Auditorium “Mirella Urbani”
Via Scuole 49 - Caselle di Sommacampagna

Ingresso €15.00 - posti limitati

Vista la disponibilità limitata dei postisi consiglia di acquistare anticipatamente il biglietto presso la libreria Castioni di Lugagnano o l'edicola Castioni di Sommacampagna.