No, Logo Agec

Michele Croce, candidato a sindaco per Verona Pulita interviene sulla vicenda del nuovo logo di Agec, municipalizzata da molti mesi sotto i riflettori della magistratura e della politica cittadina.
Nei giorni scorsi è stato presentato alla città il nuovo logo dell'azienda e Michele Croce si dice sorpreso dal fatto che la dottoressa Motta invece di convocare una conferenza stampa per "rassicurare i veronesi che i palazzi Agec sono tutti monitorati e che non cadranno più sulle teste delle persone, o che volesse spiegare ai giornalisti come lei e l'azienda stessero studiando notte e giorno il modo per non far rientrare in azienda un condannato pluriennale" avesse convocato i giornalisti per presentare il nuovo logo aziendale, cosa di cui, secondo Croce, "i veronesi avvertivano un insaziabile desiderio".
La municipalizzata, nata nel 1909 si chiama Azienda Gestione Edifici Comunali ma in questi anni la sua area di interesse si è allargata fino a coprire, tra le altre attività, anche quella delle farmacie comunali e dei cimiteri.

Agostino Mondin