Marco Steiner presenta "Oltremare" alla Casa Circondariale di Montorio e in Biblioteca Civica a Verona

Oltremare (Sellerio), uno dei tre romanzi finalisti del Premio “Emilio Salgàri” di Letteratura Avventurosa 2016  che  valorizza e promuove la tradizione della letteratura d'avventura italiana - rivista in chiave moderna - di cui lo scrittore Emilio Salgàri, è stato uno dei grandi ispiratori, venerdì 7 ottobre sarà presentato dall’autore ai detenuti della Casa circondariale di Montorio nel primo pomeriggio, in collaborazione con l’associazione Microcosmo e il Garante dei diritti delle persone private  della libertà personale. Nel pomeriggio, alle 17, Marco Steiner proporrà il suo romanzo ai lettori in Sala Farinati della Biblioteca Civica di Verona.

Oltremare è il secondo romanzo “di formazione” del giovane Corto Maltese, scritto da  uno dei più stretti collaboratori di Hugo Pratt, come lui appassionato di vita e di letteratura. Comincia in Sicilia, per finire in Cambogia, e nella rotta tormentata incrocia i porti leggendari di tutti i mari: da Venezia all’isola prigione di Poulo Condor a sud della Cina, le acque del Mekong, Istanbul, le isole greche e dei Mari del Sud.

Come il precedente  Il corvo di pietra,  Steiner fa rivivere in forma di romanzo un gigantesco personaggio dei fumetti, trasformando in scrittura le mille suggestioni del grande Hugo Pratt. L’esoterismo, la varietà dei luoghi e dei costumi, i precisi riferimenti storici, il realismo eccentrico dei personaggi ai quali si aggiunge un desiderio di fuga tipicamente salgariano: l’impossibilità di un personaggio come Corto Maltese di vivere nei tempi attuali e il vuoto esistenziale che causa questa consapevolezza .

Marco Steiner (Roma, 1956), medico, ha conosciuto alla fine degli anni Ottanta Hugo Pratt che gli affidava le ricerche filologiche per dare realtà alle vicende di Corto Maltese. Nel 1996 ha completato il romanzo Corte Sconta detta Arcana lasciato incompiuto da Pratt e nel 2006 ha scritto il romanzo L’ultima pista, ideale prosecuzione di Tango.

Il Premio Salgari, nato nel 2006. è organizzato, promosso e sostenuto mosso da: Comune di Negrar-Assessorato alla Cultura, “Pantheon, il magazine  di Verona”, l' Associazione e Rivista “Ilcorsaronero”, l'Università del Tempo Libero di Negrar… e da varie librerie tra le quali “Gulliver libri per viaggiare” che ha curato  l'incontro con Marco Steiner in collaborazione con la Biblioteca Civica di Verona.