Maltempo, stato di attenzione in tutto il Veneto per rischio idrogeologico

In riferimento alla situazione meteorologica attesa, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha dichiarato lo STATO DI ATTENZIONE per rischio idrogeologico su tutto il territorio regionale fino alle 24 di lunedì 22 settembre. Le condizioni potrebbero riconfigurarsi, a livello locale, in STATO DI PREALLARME/ALLARME in presenza di formazione di fenomeni temporaleschi a seconda della loro intensità.

Gli Enti Territoriali competenti sono invitati a seguire costantemente l’evoluzione dei fenomeni localizzati, anche avvalendosi dell’assistenza del CFD, nonché a monitorare direttamente la situazione sul proprio territorio assumendo gli opportuni provvedimenti di Protezione Civile.

Al momento non è attivata la sala operativa di Coordinamento Regionale in Emergenza (Co.R.Em.). È in ogni caso attivo il servizio di reperibilità per la segnalazione di ogni eventuale situazione di emergenza.

A partire dal tardo pomeriggio di domenica e per lunedì 22, è previsto tempo instabile su tutta la Regione con possibili fenomeni a carattere di rovescio o temporale; tali fenomeni, non si esclude, potranno presentarsi anche come temporali intensi. Lunedì 22 settembre le precipitazioni a carattere di rovescio o temporale anche intenso saranno concentrate nella prime ore della mattina e riprenderanno dopo un periodo di stasi dal pomeriggio.

Comunicato n, 2090-2014
(Presidente Protezione Civile)