Malattie infiammatorie croniche intestinali: incontro medici-pazienti a Negrar

Negrar 13 maggio – La malattia di Crohn e la colite ulcerosa, malattie infiammatorie croniche dell’intestino (MICI), sono caratterizzate da una grave compromissione della sfera sociale dei pazienti. Le nuove terapie, un’alimentazione attenta e calibrata, gli accorgimenti per contenere gli effetti delle patologie possono contribuire ad assicurare alle persone con MICI una vita piena e soddisfacente. Sono alcuni degli argomenti che verranno trattati sabato 13 maggio (9.30 – 12.30) presso il Centro Congressi “F. Perez”, in strada del Recioto 2, a Negrar (Verona) nell’incontro organizzato dall’associazione nazionale AMICI Onlus in collaborazione con l’Ospedale Sacro Cuore – Don Calabria.

In Veneto, secondo la ricerca condotta nel 2016 da AMICI Onlus, sono 12.275 le persone che convivono con la malattia di Crohn o con la colite ulcerosa e oltre 2.300 di queste solo nella provincia di Verona. Le MICI hanno un forte impatto sulla quotidianità delle persone che ne sono colpite fino ad arrivare, nei casi più gravi, a determinare condizioni invalidanti.

In assenza di una cura risolutiva diventano fondamentali la tempestività della diagnosi e l’adozione di tutti quegli accorgimenti che possono limitare o alleggerire gli effetti prodotti dalla malattia di Crohn o dalla colite ulcerosa.

L’incontro promosso da AMICI Onlus, associazione che tutela e rappresenta le persone con MICI, affronterà i temi del diritto alla salute, dei tagli alla sanità e della sostenibilità delle cure ma anche dell’alimentazione nelle malattie infiammatorie croniche intestinali e della possibilità di continuare a fare sport in presenza di queste patologie.

Interverranno:

Andrea Geccherle – Responsabile del Centro IBD presso l’Ospedale S. Cuore Don Calabria
Salvo Leone – Direttore nazionale associazione AMICI Onlus
Nadia Lippa – Delegata per il Veneto dell’associazione AMICI Onlus
Fabrizio Nicolis – Direttore Sanitario Ospedale S. Cuore Don Calabria
Manuela Fortuna – Centro Multispecialistico per le malattie retto perineali – Ospedale S. Cuore Don Calabria
Elvira Capoferro – Struttura di Endoscopia Digestiva – Ospedale S. Cuore Don Calabria

Ingresso libero (fino ad esaurimento dei posti) e gratuito.
Per informazioni è possibile contattare il numero 388 3983544.

AMICI Onlus
AMICI è un’associazione nazionale senza fini di lucro presente in 15 regioni che riunisce persone affette da Colite Ulcerosa e Malattia di Crohn e i loro familiari. Lo scopo dell’associazione è quello di garantire un più sereno inserimento nell’ambito familiare e sociale agli ammalati cronici la cui condizione è sconosciuta all’opinione pubblica e alla legislazione e rimuovere quegli ostacoli che impediscono la piena realizzazione sociale dell’individuo. AMICI si avvale della consulenza di un comitato medico scientifico che affianca l’associazione sulle tematiche medico sociali e coordinano le iniziative di studio e di ricerca a carattere più strettamente medico-scientifico.