Luca Cecchi: PFAS il più grande disastro ambientale in Veneto

L'inquinamento da PFAS è il più grande disastro ambientale che ha colpito il Veneto. Questo quanto sostiene Luca Cecchi del Coordinamento Acqua Libera dai PFAS nell'intervista rilasciata a Sandro Campagnola durante la trasmissione Radici nel cemento del 12 ottobre scorso.
Sempre secondo Cecchi la Regione non sta lavorando per la risoluzione dei problemi derivanti dall'inquinamento da PFAS, ma sta lavorando per nasconderli.
I limiti di tollerabilità dei perfluoroalchilici sono stati innalzati in modo sconsiderato dal legislatore. Come dire? Abbiamo legalizzato l'inquinamento, quindi il problema non esiste. L'Italia  è il paese che ha i limiti di tollerabilità più alti d'Europa rispetto alla concentrazione di PFAS.
 Il quadro che emerge dall'intervista è tanto desolante da poterci fare affermare che il Veneto è la terra dei fuochi del nord.

Clicca QUI e ascolta l'intervista.