Lorenzo protagonista del primo dj set Monteverde. Sabato dalle 18.30 a Badia Calavena

Badia Calavena

Lorenzo protagonista del primo dj set Monteverde. Sabato 10 settembre dalle 18.30 a Badia Calavena

Cinque dj alla console per l’originale iniziativa della cooperativa sociale Monteverde, ingresso libero.

Cinque dj d’eccezione per un’inedita serata di musica organizzata dai giovani per i giovani. Sabato 10 settembre, a Badia Calavena, si terrà il primo dj set Monteverde “Dancing on the beat”, promosso dalla cooperativa sociale Monteverde. Dalle 18.30 a mezzanotte, nel piazzale degli alpini (campo sportivo), si alterneranno alla console cinque dj veronesi: Gianmarco Bacco, Filippo Raminello, Jack Le Roy, Riccardo Fiorini e dj L.

L’idea è nata dalla passione per la musica di Lorenzo, un ragazzo ospite del Centro diurno della cooperativa. Ogni venerdì, nella sede di via conca delle perle, la sala multimediale si trasforma in una discoteca. Lorenzo, in arte dj L, è l’animatore delle sessioni: sceglie i dischi da suonare e li mixa per far divertire i suoi compagni.

«Abbiamo pensato che questo interesse di Lorenzo potesse uscire dalle nostre mura ed essere condiviso con il mondo giovanile – spiega l’operatore di Monteverde Nicola Meneghetti –. Perciò abbiamo deciso di coinvolgere alcuni affermati dj, che hanno aderito con entusiasmo alla proposta, nonostante i numerosi impegni di fine estate». Dj L, protagonista di punta del sabato sera musicale, si esibirà tra le 19.30 e le 20. Durante tutta la durata della manifestazione, a ingresso libero, saranno aperti degli stand gastronomici.

L’evento è stato pubblicizzato su Facebook con l’hashtag #30AnniENonSentirli, per ricordare i 30 anni della Monteverde. L’iniziativa rientra infatti tra quelle programmate per festeggiare l’anniversario di fondazione della cooperativa sociale Monteverde, nata nel 1986 a San Zeno di Colognola ai Colli. Oltre a occuparsi di adulti e minori con disabilità della Lessinia e dell’Est veronese, oggi questa radicata realtà del sociale si prende cura di bambini con difficoltà di apprendimento e delle famiglie, grazie ai servizi di consulenza psicologica offerti nel nuovo poliambulatorio specialistico di Vago di Lavagno, che sarà inaugurato in autunno.

Per informazioni: www.monteverdeonlus.it.