Lirica all'auditorium Gran Guardia: raccolta fondi per terapie intensive neonatali

Sabato 2 aprile alle ore 21,00 in scena Il Carillon, atto unico, del compositore Giuseppe Visentin. La serata benefica, ad ingresso libero, è stata organizzata da A.NA.VI Onlus (Associazione NAscere per VIvere) per acquistare un'apparecchiatura medica destinata alla Clinica Pediatrica dell’Ospedale di Borgo Roma, nell’ambito delle terapie intensive neonatali e pediatriche. È qui che i volontari dell'A.NA.VI., nata nel 1995, svolgono parte delle attività di supporto morale e sociale ai nati prematuri ed alle loro famiglie.
L'orchestra stabile dei Musici di Santa Cecilia sarà diretta dal maestro Andrea Mannucci del Conservatorio di Verona; parteciperanno i cori Ordine degli Avvocati e Lorenzo Perosi. Special guest della serata Katia Ricciarelli, cantante lirica e regista dell'opera.

L'evento è inserito nel programma di La via in blu: Euritmie 2016 [Talenti speciali accedono alle arti], in occasione del 2 aprile, Giornata Mondiale della consapevolezza dell'autismo. Il Veneto si veste di blu e così farà anche Verona, illuminando sabato sera l'Arena e la biblioteca civica con il colore simbolo della giornata. Da oggi al 13 aprile il Palazzo della Gran Guardia, il Palazzo della Ragione, la Biblioteca Civica e Isolo 17 Art Gallery ospiteranno gli eventi a ingresso libero.

Sul sito ANTS ONLUS per l'autismo è disponibile il programma completo.
L'evento facebook di Euritmie 2016 [Talenti speciali accedono alle arti].