Lezioni sulle deportazioni a cura di ANED Verona

La sezione veronese ANED (Associazione nazionale ex Deportati nei Campi nazisti) in collaborazione con il Dipartimento culture e civiltà dell’Università, l’Ufficio scolastico territoriale e con il contributo del Comune di Verona nella ricorrenza del 70° anniversario della Liberazione dei Campi di concentramento e della fine della Seconda Guerra Mondiale, propone il ciclo ‘Lezioni sulle deportazioni’. Il corso, libero e gratuito, è rivolto primariamente a studenti (che avranno diritto di precedenza nell’iscrizione, crediti formativi e attestato di partecipazione per gli insegnanti), ma è aperto a tutti e tutte gli interessati.

Un ciclo di 6 lezioni, ciascuna articolata a più voci, per conoscere un periodo importante e drammatico della storia recente e mantenere viva la memoria storica del grande contributo di deportati e deportate alla Resistenza al fascismo e al nazismo.

Direttore del corso è il prof. Maurizio Zangarini, già docente di storia contemporanea all’Università di Verona e Presidente onorario dell’Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, mentre un Comitato scientifico di tutto rilievo, composto da Gian Paolo Romagnani, Lorenzo Migliorati, Anna Maria Paini (Università di Verona), Alessia Bussola e Dario Venegoni (Aned) ha scelto gli argomenti di studio e il corpo docente tra i migliori studiosi e specialisti di ogni argomento trattato.

Obiettivo del corso è trasmettere conoscenze sulle deportazioni e sul dramma dei deportati, facendone comprendere cause e responsabilità e spingendo a interrogarsi sui perché di quanto successo, con la guida di tanti studiosi, ricercatori, cultori di diverse competenze e sensibilità, testimoni, materiali documentari e memorie vive.

In un percorso morale oltre che intellettuale, la ‘ribellione’ può parlare anche oggi, la deportazione può divenire lente di ingrandimento per riconoscere tutti gli stermini e interpretare quel che accade nel mondo. La conoscenza degli orrori del nazismo può diventare per giovani uomini e donne coscienza, intelligenza, azione, argine contro nuove barbarie e fonte di consapevolezza del valore della democrazia.

Questo ciclo per alcuni studenti volontari sfocerà in una borsa di studio assegnata da Aned per partecipare al viaggio della Memoria a Mauthausen ed altri Campi di concentramento nel 71° anniversario della Liberazione.

Le 6 lezioni, a cadenza bisettimanale, inizieranno il 23 ottobre e si terranno il venerdì dalle ore 15 alle ore 18, a Verona, in sede individuata in base al numero degli iscritti. Iscrizione entro il 19 ottobre tramite mail aned.verona@gmail.com nella quale inserire i propri recapiti o presso la sede Aned in Via Arnolfo Di Cambio 17 37122 Verona o telefonando allo 0458036150 lunedì e martedì 10-12, mercoledì 15-18.