Lessiniafest: il Cammino della Commedia

Risale al 2001 l’incontro artistico tra Alessandro Anderloni e Giovanni Angeleri. Un narratore ed un violinista, insieme per raccontare la Lessinia con il film musicale Gasìngala

Domenica 14 agosto, alla rassegna itinerante Lessiniafest, il musicista padovano, vincitore del Premio Paganini nel 1997 e direttore dell’Orchestra delle Venezie, ritorna con il suono del suo violino sui pascoli dell'altopiano per “duettare” con l’attore e regista veronese. Le composizioni per violino solo di Bach si alternano ai canti della Divina Commedia recitati da Anderloni lungo un itinerario a piedi che dalla Grotta del Ciabattino (Inferno) a Sant'Anna d'Alfaedo, risale la montagna lungo le Senge di Pialdeta (Purgatorio) per concludersi sulla cima del Corno d’Aquilio (Paradiso) che, a 1545 metri di altitudine, si sporge sulla Val d'Adige. Con Dante, lungo Il cammino della Commedia, gli spettatori percorrono un interiore percorso di bellezza: dal sottosuolo, salendo la montagna, arrivano fino al cielo dei Monti Lessini. 

Ingresso libero. Parcheggio presso contrada Coste. Percorso a piedi di 3 ore. In caso di maltempo l’evento sarà rimandato.

Il Cammino della Commedia
Domenica 14 agosto 2016, ore 8
Sant'Anna d'Alfaedo (Verona) - Ala (Trento)