Le cose cambiano... anche qui, Verona Pride 2015

Mercoledì 8 aprile alle 21 al Teatro Camploy andrà in scena la prima veronese di Le Cose Cambiano uno spettacolo contro l'omofobia, ma non solo, promosso dal Verona Pride.

Il progetto teatrale, liberamente tratto dal libro “Le Cose Cambiano” Csi propone di raccontare sia le testimonianze di chi sta affrontando la scoperta di sé, che offrire una serie di dati pubblicati da differenti fonti, per ricordare a tutti i ragazzi LGBT, che stanno affrontando un momento difficile o fanno fatica ad immaginare come sarà il loro futuro, che non sono soli, e che le cose presto cambieranno, in positivo; e per ricordare anche al pubblico NON LGBT che sta proprio nella normalità il cambiamento che sta avvenendo nel mondo, e soprattutto in Italia, e che non bisogna avere paura di essere se stessi indipendentemente dall’orientamento sessuale, né diventare complici silenziosi di atti omofobi», spiega la produzione.

Crescere non è semplice, non lo è per nessuno. Lo spettacolo nasce dalla profonda convinzione che la narrazione sia lo strumento più potente di comprensione ed educazione, nonché il migliore antidoto contro l’isolamento infatti, le storie raccontate non solo fanno bene a chi le racconta, ma fanno bene anche a chi le ascolta.

Per questo motivo il Verona Pride ha deciso di offrire gratuitamente lo spettacolo alla città, perché sia un messaggio forte contro il bullismo e l'omofobia e per ricordare a tutti, soprattutto ai molti giovani che stanno vivendo queste esperienze, che «il cambiamento sta avvenendo e non bisogna avere paura né essere complici silenziosi di atti discriminatori e violenti».

Le cose cambiano se siamo noi a farle cambiare.

Quello di mercoledì al Camploy è il primo appuntamento di una serie di eventi teatrali, Queer acting,  che vanno ad completare le proposte culturali iniziate al cinema con Queer visions e che proseguiranno con quattro appuntamenti, tutti in aprile, con la lettura i Queer readings, promossi dal Verona Pride.

Il Verona Pride 2015 è un progetto politico e culturale di rilancio, di lotta, di orgoglio e di affermazione del valore fondamentale delle diversità.

Le Cose Cambiano
in collaborazione con Arcigay
coproduzione Etoile La Compagnia
e Teatro F. Tagliavini, Novellara

Con: Andrea Nasciuti, Gabriella Pellini, Marcella Faraci, Maria Grazia De Marco, Luca Luppi, Meri Zambelli, Waller Corsi, Daniele Cusmanoi, Samuele Baraldi.
Staff: Meri Zambelli, Maria Grazia De Marco, Lorena Zambelli, Riccardo Gargiulo, Alessandra Bedenghi, Rita Casarini, Cristina Fresia.
DIREZIONE ARTISTICA Daniele Franci

Ingresso libero fino a esaurimento posti.