Le Cantine de l'Arena: il programma di Novembre

Le Cantine de l'Arena

Il programma di Novembre 2017 de Le Cantine de l'Arena

La programmazione musicale di novembre a “Le Cantine de l’Arena-Music Brasserie” vede il ritorno di alcuni importanti esponenti del jazz internazionale. Da Roberto Gatto, Alessandro Lanzoni, a Ferenc Nemeth, Chris Cheek, e Anthony Pinciotti, in nuovi progetti e nuove collaborazioni, fino agli americani Richard Sears e Roman Filiu, new entry della nostra “collezione” dei grandi del jazz. Come sempre tanta classe e tanto talento per le migliori serate in musica.
Tutte le serate sono ad ingresso libero e cenando nel locale è possibile mantenere il tavolo per assistere allo spettacolo.

Ogni Martedì, alle ore 22.00, per la Rassegna Jazz club il palco ospita concerti jazz con grandi ospiti nazionali ed internazionali; i repertori spaziano tra tutte le sfaccettature e contaminazioni del jazz, dal bebop allo swing, al dixieland, bossanova, acid jazz ed affini. Mercoledì e Giovedì (dalle ore 19.00) si riconferma la nostra Rassegna “Dinner&Music”: serata con sottofondo musicale “jazz-lounge”, creato da un trio in acustico. Il Venerdì, alle ore 22.30, e la Domenica, alle ore 19.00 (in orario aperitivo), per la Rassegna World music, si organizzano concerti che viaggiano lungo tutti i binari musicali (funky, blues, soul,  bossanova, lounge, e simili).
 

Programma di novembre 2017

VENERDÌ 03 NOVEMBRE 2017 ORE 22,30
ORACLE KING &THE BLUES SURVIVORS (Electric blues)
ORACLE KING chitarra elettrica, voce e armonica
CRISTIANO MARAMOTTI chitarra elettrica
MARTIN IOTTI basso elettrico
GIANPAOLO ZAGO batteria
Cantante-chitarrista, bluesman di razza e grande showman, sulla scena musicale da quasi 30 anni, Oracle King è un artista unico ed irripetibile nel suo genere tanto da meritarsi l’appellativo di “King of the blues“. Un concerto entusiasmante, per entrare in un'altra dimensione attraverso le vie del grande blues….

DOMENICA 05 NOVEMBRE 2017 ore 19.00
DIAMONDS TRIO  (Electro pop, Contemporary R&B, Hip Hop)
ANGELICA PERONI voce 
LEONARDO ZAGO chitarra acustica, basso, sintetizzatore, cori
ELIA ZIGIOTTO drum machine, batteria, cori
Un trio con uno stile indefinibile, misto tra acustico ed elettronico, che passa dal rap fino ad arrivare al soul. Un sound sostenuto dalla drum machine di Elia Zigiotto e dai guitar loops e bass synth di Leonardo Zago. Al centro dello show una voce ed una personalità unica: Angelica Peroni, che vi ammalierà a suon di strofe “rappate” e ritornelli cantati magistralmente. 

MARTEDÌ 07 NOVEMBRE 2017 ore 22.00
ROBERTO GATTO NEW QUARTET (Jazz)
ROBERTO GATTO batteria
ALESSANDRO PRESTI tromba
ALESSANDRO LANZONI piano
MATTEO BORTONE contrabbasso
Con questo nuovo progetto, straordinariamente maturo ed espressivo, Roberto Gatto ritorna alla dimensione prettamente acustica grazie all’ausilio di tre compagni di palco che rappresentano una parte del meglio del panorama jazzistico italiano attuale. Nel nuovo disco “Now!”propone un percorso variegato attraverso le cadenze di varie culture, ritmi e atmosfere, con un repertorio composto da brani originali e non. Grande lirismo ed impatto melodico che si aggiunge ad uno swing travolgente ed a un linguaggio improvvisativo modernissimo.

VENERDÌ 10 NOVEMBRE 2017 ore 22.30
K3 (Rock-soul)
MORIS PRADELLA chitarra e voce 
STEFANO K  basso elettrico 
ADRIANO MOLINARI  batteria
Venerdì brillante con i K3, trio composto da personalità musicali in primo piano nel panorama musicale italiano. Alla voce e chitarra Moris Pradella, sicuramente uno dei vocalist più interessanti ora in circolazione; al basso Stefano Cappa (vanta collaborazioni con musicisti del calibro di Scott Henderson e Robben Ford); infine Adriano Molinari, assoluto fuoriclasse della batteria, è conosciuto soprattutto per la lunghissima collaborazione con Zucchero. La band interpreta, improvvisando arrangiamenti sul momento,  brani del repertorio classico rock e soul, e alcuni pezzi originali di propria composizione

DOMENICA 12 NOVEMBRE 2017 ore 19.00
MONI TIVONY COLLECTIVE (Soul, R&B)
MONI TIVONY voce
LUCA CAMPANER chitarra
DARIO DAL MOLIN piano, Hammond
ANDREA LOMBARDINI basso
PHIL MER batteria
Direttamente da Londra, un  personaggio a dir poco carismatico, acclamato dal pubblico della Gran Bretagna e molto apprezzato anche all'estero. Finalista di The voice Uk nel 2013, Moni Tivony è un artista del panorama soul-r&b inglese molto richiesto per i suoi spettacoli pieni di energia e intrattenimento. Saranno proposti brani originali dell'artista inglese e un repertorio di musica neo soul r&b.

MARTEDÌ 14 NOVEMBRE 2017 ore 22.00
FERENC NEMETH trio (Jazz)
FERENC NEMETH batteria
TZUMO ARPAD piano
GREGORY TARDY sax
Un concerto sicuramente da non perdere. Il nuovo progetto del batterista Ferenc Nemeth è una ricerca musicale che parte dalle sue origini ungheresi fino alla sua esperienza ventennale a New York. Il mix è un adattamento moderno di vecchie melodie soul con una grande varietà di contenuti ritmici, improvvisazione e interessanti suoni sperimentali. Questa sera Ferenc suonerà con due brillanti compagni di squadra, il sassofonista Gregory Tardy e il pianista Tzumo Arpad.

VENERDÌ 17 NOVEMBRE 2017 ore 22.30
ENGLISH MEN acoustic set (Tributo a Sting)
FABIO TRENTINI  voce, basso
FRANCESCO SIGNORINI pianoforte
FILIPPO PIVA chitarra
GIOVANNI FORESTAN sax e clarinetto
RICKY QUAGLIATO batteria
Nato dalla passione di cinque musicisti professionisti per la musica del “leader” dei Police, English men è un progetto che miscela la magia di Sting ad un sound acustico, passando dal jazz, al funk, al soul, ponendo una grande attenzione ad arrangiamenti originali e a sonorità ricercate.

DOMENICA 19 NOVEMBRE 2017 ore 19.00
GRAYSON CAPPS feat. J.Sintoni & Corky Hughes  (Folk/Blues)
GRAYSON CAPPS voce, chitarra acustica, cassa & charleston
J. SINTONI chitarra elettrica
CORKY HUGHES basso
Musica d’oltreoceano con il biondo gigante dell’Alabama Grayson Capps, personaggio unico, figura emblematica e cantastorie sopraffino, autore di quella “A Love Song for Bobby Long” che chiudeva l’omonimo film con John Travolta e Scarlett Johansson. Ormai popolarissimo nel nostro Paese, Grayson si presenta con un’inedita formazione in trio, accompagnato dal chitarrista “nostranoJ. Sintoni e Corky Hughes al basso.

MARTEDÌ 21 NOVEMBRE 2017 ore 22.00
THE WIRE 4et  feat. Chris Cheek (Jazz)
CHRIS CHEEK sax
LUCA MANNUTZA piano
LORENZO CONTE contrabbasso
ANTHONY PINCIOTTI batteria
Tradizione e contemporaneità, per un jazz piacevole e coinvolgente. The Wire 4et ospita Chris Cheek, uno dei più quotati sassofonisti del jazz internazionale, appartenente a quell’elite di giovani innovatori facenti capo alla scena del jazz club “Small’s” di New York negli anni ‘90. In questo progetto si unisce al pianista Luca Mannutza, al contrabbassista Lorenzo Conte e al conterraneo batterista Anthony Pinciotti  per uno scambio musicale, dove il jazz è punto d’incontro e di interpretazione. Standard della tradizione ma anche brani originali verranno eseguiti per dar vita ad un momento di vero interplay, sensibilità artistica e qualità interpretativa.

VENERDÌ 24 NOVEMBRE 2017 ore 22.30
TRIO MARRANO (Swing italiano degli anni ‘40)
IRENE PERTILE  voce
ANGELA CASTELLANI  voce
DIEGO CARBON  voce
RUDY SPERI  chitarra
MARCO GALEONE  pianoforte
PIER BRIGO  contrabbasso
LEONARDO RIZZO  batteria
Special Guest: MIRIAM ROMANO
Il gruppo mira a riscoprire le perfette melodie realizzate e orchestrate dai grandi autori e arrangiatori della musica italiana della prima metà del ‘900, rispolverando così fra le tante le grandi canzoni “Maramao perché sei morto”, “La gelosia non è più di moda”, “Ma l’amore no”, “Ho un sassolino nella scarpa”, “Baciami piccina”. Questa sera verrà presentato in anteprima assoluta anche qualche brano di “Con un pizzico di Swing”, nuovissimo spettacolo teatrale che vede la presenza del meraviglioso contralto Miriam Romano e dove il repertorio si apre anche a brani swing internazionali.

DOMENICA 26 NOVEMBRE 2017 ore 19.00
FRANCESS Acoustic Quartet (Pop/Soul/Blues)
FRANCESS  voce e kazoo
EGIDIO PERDUCA  chitarre
MAURO ISETTI  basso acustico
PAOLO FACCO percussioni
Torna a grande richiesta la carismatica-talentuosa Francess English, la giovane vocalist nata nel 1989 da padre giamaicano e madre italiana. Il suo timbro vocale caldo e rotondo ci riporta agli anni d’oro del blues, soul e del r&b, musica alla quale è rimasta legata fin da piccola. “A Bit of Italiano” è il titolo del suo nuovo progetto discografico in cui, con un sound energico e fuori dagli schemi, propone brani della tradizione musicale italiana riarrangiati e tradotti in lingua inglese.

MARTEDÌ 28 NOVEMBRE 2017 ore 22.00
RICHARD SEARS QUARTET feat. ROMAN FILIU (Jazz)
RICHARD SEARS piano
ROMAN FILIU sax
MATTEO BORTONE contrabbasso
GUILHEM FLOUZAT batteria
Per la prima volta sul nostro palcoscenico due interessanti figure del jazz contemporaneo. Il pianista di Brooklyn Richard Sears, voce originale sia come improvvisatore che compositore, collabora con artisti del calibro di Chick Corea, Mark Turner, Muhal Richard Abrams, Joshua Redman e Billy Hart. Il suo ultimo cd “Altadena”, omaggio ad una leggenda della batteria come Albert “Tootie” Heath, è stato nominato fra i migliori lavori discografici del 2016. Roman Filiu è attualmente considerato tra i più importanti sassofonisti a New York. Originario di Cuba ha avuto l’opportunità di suonare con i grandi connazionali Chucho Valdez, Omara Portuondo e Issac Delgado, che l’hanno fortemente ispirato nella sua ultima registrazione “Musae”.
 

Informazioni al pubblico e prenotazioni:
Le Cantine de l'Arena Tel. 045 8026373 – 045 8032849 www.lecantine-arena.com