Le Cantine de l'Arena: eventi dal 23 al 28 gennaio

lecantine-arena

Le Cantine de l'Arena presenta:

​Martedì 23 gennaio,  ore 22.00
DANIELA SPALLETTA QUINTET Feat. GIOVANNI MAZZARINO “SIKANIA“ (Jazz)

Il progetto artistico e discografico “Sikania” (Jazzy Records settembre 2017),  si sviluppa da una serie di composizioni originali per quartetto firmate dal pianista Giovanni Mazzarino, musicista originario di Messina che ha sempre trovato nell’isola profonda ispirazione per la sua musica, sulle quali la straordinaria siciliana Daniela Spalletta canta testi in dialetto da lei  appositamente scritti per questa proposta. In alcune parti il canto del tema vero e proprio lascia spazio al vocalese, di cui la Spalletta è assoluta maestra, facendo emergere nel lavoro quasi il senso di un antico coro greco. La formazione  live di Sikania vede ai sassofoni un altro straordinario giovane musicista siciliano Francesco Patti, mentre la sezione ritmica è affidata a due talentuosi nuovi protagonisti della scena Jazz italiana: Alberto Fidone al contrabbasso e Giuseppe Tringali alla batteria. 

Venerdì 26 gennaio, ore 22.30
DENISE DIMÉ (World music)

L’attenzione questa sera è tutta rivolta alla voce di Denise Dimé, cantante d'origine camerunense, che ha riscoperto un repertorio di brani inediti nei propri dialetti d'origine: sono le canzoni delle tribù Malimba, Batanca e Bacoco che con il progetto “Je Danse”, ideato da Stefano Freddi, ci vengono presentate, prevalentemente in lingua francese, fondendo la forte tradizione musicale africana con i generi della musica moderna dal sapore internazionale. Amante del soul e del blues, Denise collabora con la famosa cantante americana Cheryl Porter (con lei nel tour di Zucchero in Arena) e con la storica corista Lisa Hunt. Sarà accompagnata su questo palco dalla sua band composta da anche da Stefano Freddi alle tastiere, Nicola Cipriani alle chitarre, Gian Maria Tonin alla batteria e percussioni, Marco Bosco al basso elettrico.

Domenica 28 gennaio, ore 19.00
COLIN SMITH feat. THE MATT PROJECT (Pop, Soul, Funk)

Colin Smith, cantante, chitarrista e songwriter vanta collaborazioni come corista e direttore musicale per Christina Aguilera e molti altri artisti famosi. Nato a Dublino, da molti anni vive a New York, dove la sua carriera musicale ha subito una svolta molto importante. Lì è nata anche l’amicizia con “The Matt Project”, il già noto power trio italiano che lo accompagna in questa sua tournée. Nato da un’idea di Matteo Breoni e Carlo Poddighe a cui si è aggiunto successivamente Jury, “The Matt Project” è una realtà consolidata del panorama soul, funk & rock italiano. Il progetto è conosciuto anche a livello internazionale, con numerosi live all'attivo in tutta Europa e oltreoceano. Ricordiamo l’esperienza newyorkese nel leggendario club "The Bitter End", come "headliners"  e a Londra al Pizza Express Jazz Club di Soho. Il trio vanta altresì collaborazioni del calibro di Steve Greenwell (produttore di Joss Stone), Renee Neufville (RH Factor), Will Lee (CBS Orchestra) e Frank McComb.

---------------------------------------

Le Cantine de l’Arena, il locale culto a Verona per la buona cucina e la buona musica, ricordano che tutte le serate sono ad ingresso libero e che cenando nel locale è possibile mantenere il tavolo per assistere allo spettacolo.

Ogni Martedì, alle ore 22.00, per la Rassegna Jazz club il palco ospita concerti jazz con grandi ospiti nazionali ed internazionali; i repertori spaziano tra tutte le sfaccettature e contaminazioni del jazz, dal bebop allo swing, al dixieland, bossanova, acid jazz ed affini.

Mercoledì e Giovedì (dalle ore 20.00) si riconferma la nostra Rassegna “Dinner&Music”: serata con sottofondo musicale “jazz-lounge”, creato da un trio acustico.

Il Venerdì, alle ore 22.30, e la Domenica, alle ore 19.00 (in orario aperitivo), per la Rassegna World music, si organizzano concerti che viaggiano lungo tutti i binari musicali (funky, blues, soul,  bossanova, lounge, e simili).

Informazioni al pubblico e prenotazioni:
Le Cantine de l'Arena www.lecantine-arena.com