La consulta boccia il referendum sull'articolo 18

La consulta boccia il referendum sull'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori. Quesito inammissibile a differenza degli altri due. Libertà di manovra, dunque, ai datori di lavoro che potranno licenziare senza vincolo alcuno o quasi.
Tutto diventa denaro, pagabile e acquistabile. Anche diritti e dignità delle persone.

Agostino Mondin