L’Opera, il Balletto, la grande Musica, beni comuni da preservare:quale futuro per le Fondazioni Lirico Sinfoniche?

Il Comitato Nazionale Fondazioni Lirico Sinfoniche organizza il Convegno: “L’Opera, il Balletto, la grande Musica, beni comuni da preservare:quale futuro per le Fondazioni Lirico Sinfoniche?” che avrà luogo a Verona lunedi 19 dicembre 2016, presso il Teatro Stimate, via C. Montanari 1 (Piazza Cittadella), a partire dalle ore 15:00.

Si tratta di un evento a carattere nazionale, ad ingresso libero, che ha lo scopo di informare, interessare, motivare il pubblico intorno al grande tema della cultura come bene comune in Italia e della crisi delle fondazioni lirico sinfoniche, con particolare riferimento alla legge 160/2016 art.24 e correlati.

Parteciperanno prestigiosi relatori, i cui interventi offriranno una valida panoramica su aspetti particolarmente interessanti dell’argomento in oggetto, sia come analisi che come soluzioni possibili.

Tra coloro che hanno garantito la propria presenza: sovr. Francesco Ernani, le sen.ci Michela Montevecchi e Alessia Petraglia , il M° Leopoldo Armellini direttore del Conservatorio di Padova, il M° Luciano Cannito coreografo/regista e Andrea Tornago giornalista del “Fatto Quotidiano”.

Tra il pubblico si attendono operatori di settore,musicisti, insegnanti, politici, sindacalisti e giornalisti. Saranno presenti anche i lavoratori dell’ Arena di Verona e le delegazioni provenienti dalle altre Fondazioni Lirico Sinfoniche italiane, per testimoniare l’unità dei Teatri e dei lavoratori nel fronteggiare lo stato di crisi. I Comitati Cittadini Opera Nostra e Pro Fondazione Arena aderiscono attivamente a questa iniziativa, ponendosi al fianco del Comitato Nazionale Fondazioni Lirico Sinfoniche nel messaggio che in questo modo si vuole lanciare.

Per una più rapida diffusione nella rete internet, è stato creato un Evento FaceBook, al seguente link: https://www.facebook.com/events/upcoming?action_history=null.

Si auspica una partecipazione la più ampia possibile da parte di cittadini a cui si vuole portare l’informazione che i beni comuni dell’arte e della cultura nazionale sono stati messi in estremo pericolo, mai come in questo momento è concreta la possibilità che il grande patrimonio che risiede nelle alte istituzioni culturali del nostro Paese e che vive e viene offerto al pubblico grazie all’attività delle Fondazioni Lirico Sinfoniche, sia distrutto da una politica che, stando a quanto prospettato nelle ultime disposizioni, sembra non prevedere per tutto il settore, comprese le nuove leve dei giovani di talento, alcun futuro.

Per seguire le attività del Comitato Nazionale Fondazioni Lirico Sinfoniche è possibile riferirsi alla seguente Pagina FaceBook : https://www.facebook.com/comitatofondazioniliriche/.

Per info: cnflsverona@gmail.com