L’altro tra/in noi, le giornate del diritto

avvocato di strada - l'altro tra/in noi - villa buri

I volontari di Avvocato di Strada Verona organizzano a Villa Buri insieme  a Cantieri Mondi Nuovi il 21 e il 22 giugno 2019 due giorni dedicati all’importanza dell’incontro e della relazione con l’altro, il diverso e l’emarginato, con un programma denso di attività, incontri, relazioni, pensieri.

L’Associazione Avvocato di Strada di Verona propone alla cittadinanza un fine settimana dedicato alla relazione, solidarietà e giustizia. Attraverso gli autorevoli contributi degli ospiti invitati, si accenderanno i riflettori sui diritti degli ultimi sempre impietosamente dimenticati: da un lato gli immigrati che, come un fiume umano, attraversano il nostro Paese nell'attesa di una terra che sappia accoglierli e che, anziché respingerli, sappia parlargli; dall'altra, la popolazione ai margini della società, senza casa e troppo spesso senza diritti, in attesa di cogliere tra le istituzioni e le associazioni di volontariato parole di sostegno, aiuto, reinserimento sociale.

Gli eventi si terranno venerdì 21 e sabato 22 giugno a Villa Buri, Via Bernini Buri, 99, Verona. 
Due i convegni in programma, il primo L’altro tra/in noi: migranti e storie di violazioni di diritti umani si terrà venerdì pomeriggio alle 17. Relatori: Giampaolo Musumeci, giornalista di Radio 24, che proietterà estratti del reportage “Benin City”; Alessandra Ballerini, avvocata del Foro di Genova specializzata in
diritti umani ed immigrazione; Davide Adami, avvocato del Foro di Verona, Vicepresidente dell’Ordine degli Avvocati di Verona. Moderatore: Simone Rossi, avvocato del Foro di Verona e volontario di Avvocato di strada.
Alle 20 seguirà la cena sociale e la performance musicale di Jack Graffiti Band, a ingresso gratuito. Durante la due giorni verranno esposte le opere realizzate nel corso del laboratorio artistico "Verso Oriente".

Sabato 22 dalle 10:30 alle 13 il secondo convegno: L’altro tra/in noi: percorsi di ascolto ed intervento. Relatori: Anna Tragni, avvocata del Foro di Verona e volontaria di Avvocato di Strada; Massimiliano Arena, avvocatodel Foro di Foggia ed autore del libro Io, Avvocato di strada; Paola Zanchetta e Riccarda Menegon, dirigenti della Direzione Servizi ai Cittadini del Comune di Verona; Paolo Mezzelani, psichiatra, docente di Medicina delle Dipendenze all’Università degli studi di Verona; Chiara Santoro, assistente sociale presso l’Ufficio Accoglienza del Comune di Verona.
Dalle  13 alle 16 per la Biblioteca vivente i volontari delle associazioni partecipanti racconteranno la propria esperienza nel parco di Villa Buri.

La due giorni è organizzata nell'ambito del progetto Cantieri dei Mondi Nuovi di Villa Buri onlus, partner dell'iniziativa, con ACLI Verona. Contribuiscono e partecipano alla due giorni inoltre le seguenti realtà: Libre!, Ronda della Carità, Telefono Rosa, Traguardi, Cesaim - Cestim, Migrantes. 

Evento su facebook.
Per informazioni: villaburi2019@gmail.com.