Indovina chi viene a cena? Vivere insieme è possibile

Tutti concentrati sull’emergenza immigrati provocata dagli sbarchi di questi giorni, che mettono in evidenza, ancora una volta, le risposte che l'Italia non sa dare.
Il rischio è sempre quello di veder fomentato il disagio sociale da parte chi non si lascia scappare l’opportunità di strumentalizzare la situazione.
La xenofobia contro i migranti e la strumentalizzazione della paura non ci piacciono, noi siamo convinti che vivere insieme sia possibile.

Così nell’ultima puntata di Time Out abbiamo ascoltato le testimonianze degli ospiti e delle famiglie ospitanti di Indovina chi viene a cena? Indovina chi viene a cena? lo ricordiamo è un progetto di relazione che si pone come obiettivi quello dell’incontro e della socializzazione per mezzo del cibo, che può diventare uno strumento per conoscere la cultura e le tradizioni del paese d’origine della famiglia ospitante. Solo la conoscenza delle altre culture e tradizioni, infatti, permette di abbattere le barriere e i pregiudizi.

Abbiamo parlato della mostra dedicata al vignettista palestinese Naji Al-Ali, assassinato a Londra nel 1987, con Ibrahim Khachab che l’ideata e della Festa della tradizione catalana legata alla leggenda di Sant Jordi e il drago ed ai libri che viene festeggiata il 23 aprile con Susana Benavente Ferrera.

Clicca QUI per ascolatre il podcast della trasmissione.