Il Trentino chiede la chiusura del progetto "Life Ursus"e licenza di uccidere

Sembra che in Trentino gli orsi siano diventati troppi, per questo motivo la Provincia di Trento  ha avviato un confronto con il ministro dell'ambiente Gian Luca Galletti. Le richieste della Provincia vanno dalla possibilità di avere la licenza per intervenire con la cattura o in casi particolari con la soppressione degli orsi eccessivamente dannosi alla possibilità di chiudere il progetto Life Ursus .

Life Ursus nasceva 16 anni fa, e fu realizzato per salvare l'ultimo nucleo di orsi delle Alpi con il finanziamento dell'UE. Il progetto ha avuto un'evoluzione inaspettata e il Trentino è la regione d'Italia in cui gli orsi si sono riprodotti di più. Attualmente sono presenti una sessantina di esemplari che vivono attorno alle Dolomiti del Brenta.

Tutti ricordiamo l'episodio dell'estate scorsa quando un cercatore di funghi fu aggredito da Daniza, un'orsa che in realtà stava solo cercando di proteggere i suoi cuccioli. La bestia fu uccisa per errore durante un tentativo di cattura. La vicenda suscito molto clamore e l'inchiesta sulla morte di Daniza non è ancora conclusa.

Oggi il problema si ripresenta, infatti alla fine del mese di maggio, due podisti che si stavano allenando nei boschi vicino a Trento, sono stati aggrediti e sono finiti all'ospedale dove sono stati curati con vari punti di sutura, per le zampate dell'orso che anche in questo caso era con i suoi cuccioli e provava a difenderli.  E così il Trentino ha deciso di dire basta.

Aggiornamento venerdì 17 luglio 2015
Stefano commenta così l'articolo: "Cinzia ho letto il tuo articolo sul progetto life ursus, volevo solo fare una precisazione, nell'articolo dici che è stato per salvaguardare un piccolo gruppo di orsi presenti sulle alpi, in realtà il progetto life ursus è nato per reintegrare nel territorio gli orsi ove erano estinti importandoli dalla Slovenia".
Risposta: Ringrazio Stefano per la precisazione, e gli segnalo che proprio per evitare imrecisioni sulla questione avevo linkato il progetto Life Ursus a questa pagina della provincia di trento www.orso.provincia.tn.it/storia_arco_alpino/progetto_reintroduzione/pagina18.html che a sua volta rimandava a questo link http://www.pnab.it/natura-e-territorio/orso/life-ursus.html per tutti quanti avessero avuto voglia di approfondire l'argomento.