Il sense of humor del sindaco Tosi

Del sindaco Tosi è impossibile non apprezzare almeno una virtù: lo straordinario sense of humor.

Che dopo questi 9 anni alla guida della città, lui… proprio lui!… abbia fondato il partito del FARE! (con quell’impareggiabile punto esclamativo!) è oggettivamente esilarante.

E irresistibile è anche lo slogan: “il momento di FARE! è adesso” che spiega, con una battuta, strizzando l’occhio a cercare complicità, il perché, sin qui, non ha fatto: non era il momento!

Per tutto questo stamattina, andando verso Marzana, la vista del furgone del FARE! parcheggiato a bordo strada mi ha riempito di buon umore.

E di ammirazione. Non solo il FARE! e lo slogan … Il furgone era parcheggiato proprio di fronte all’imbocco di una delle piste ciclabili realizzate da Tosi: un costoso spezzone bidirezionale di 200 metri assolutamente  inutile. E persino pericoloso (il segnale di ciclabile impone ai ciclisti di lasciare la carreggiata e di utilizzare la pista. Così quelli diretti a nord che pedalano sulla carreggiata opposta a quella della bidirezionale, sono costretti ai due pericolosi attraversamenti necessari per fare su ciclabile quei 200 metri) … Geniale: con un messaggio al limite del subliminale il sindaco, con quel furgone proprio lì davanti, ci ha ricordato che non ha solo sense of humor: gli piace anche fare gli scherzi. Anche ai ciclisti.

Paolo Fabbri