Il Principe felice: storia di una profonda amicizia

Domenica 11 dicembre alle 16.30 al Teatro Stimate (via C. Montanari 6, Verona), nell'ambito della rassegna Famiglie a teatro andrà in scena Il principe felice di Fondazione Aida. Lo spettacolo vuole essere dolce, vivace, ironico e commovente proprio come lo è la fiaba capolavoro di Oscar Wilde, che sa unire sapientemente tutti questi elementi senza mai indugiare troppo sull'uno o sull'altro. Diretto da Pino Costalunga è la storia di una profonda amicizia che nasce tra un rondinotto e un principe, rapporto che evolverà fino a diventare amore e condivisione di una sorte apparentemente amara. Nonostante l'arrivo imminente dell'inverno, la rondine, in ritardo sulla migrazione verso i paesi caldi,  rimane per aiutare il Principe Felice a distribuire le sue ricchezze ai poveri e ai diseredati della città, dei quali non si era mai accorto perché costretto a vivere perennemente felice dentro le mura del suo invalicabile castello.

Sul palcoscenico i due attori, Marta Boscaini e Matteo Mirandola, utilizzando pezzi di carta e cartoncino, creeranno nuvole, rondini, angeli, fiori e molto altro, il tutto sotto gli occhi dello spettatore. La rassegna Famiglie a teatro è organizzata da Fondazione Aida in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona, il sostegno di Fondazione Cariverona, Poste Italiane, Banca Popolare di Verona e Abio Verona.

Biglietti spettacoli Famiglie a teatro: intero € 6,00 / ridotto € 5,00. Bambini 0/3 anni gratuito. Per informazioni: Fondazione Aida tel 045 8001471 / 045 595284 - fondazione@f-aida.it - www.fondazioneaida.it.