Il nuovo palinsesto di Radio Popolare Verona

Da oggi, lunedì 26 settembre sono tornati i programmi prodotti da Radio Popolare Verona.

Il lunedì, alle 9:35 appuntamento con Psicoradio - La Radio della mente progetto parte dall’idea che l'intelligenza e i talenti di chi soffre di disturbi mentali spesso vengono nascosti ma non annullati dalla malattia.  Alle 18:35 l'informazione locale de La Presa della pastiglia con i nostri tre moschettieri Agostino Mondin, Paolo Fabbri e Beppe Muraro. Subito dopo il gr del network , alle 19:50 circa, l'appuntamento è con Una poltrona per due, il nostro programma di cinema, con la competenza di Adamo Dagradi e la verve di Ernesto Kieffer, una trasmissione dedicata a tutti gli appassionati veronesi della settima arte. A seguire alle 21 sarà la volta de Il Diapason: Suoni dal Pianeta Terra il programma di Alessandro Nobis dedicato al folk, musica antica, tradizionale e nuove musiche acustiche con qualche incursione nel jazz. Alle 22: 50, Exodus, la prima novità di questa stagione, una trasmissione dedicata alla musica reggae curata da Marco Serafin e Roberto Vailati.

Martedì alle 9:35, dalla prossima settimana, appuntamento con Psicologica, trasmissione di Elena Formigari che nasce dal desiderio di fare informazione sulla psicologia in modo semplice ma originale. Alle 18:35, in un nuovo orario torna La luna sul posto di e con Andrea Sellaroli  la nostra finestra settimanale su Verona, che quest'anno in vista delle amministrative del 2017, privilegerà spudoratamente i temi della politica. Alle 21 Rock Garage, lo scrigno del rock di e con Mauro Basile. Chiude il martedì alle 22:50 Il pozzo dei dannati, la trasmissione heavy metal di Radio Popolare Verona ormai dal lontano 2002, di e con Franz.

Mercoledì alle 18:35 Anima Grigia 2.0 (Publika Editore), adattamento radiofonico della blog novel di "fantapolitica" che affonda le radici nella migliore tradizione del noire,  di Mauro Tedeschi, realizzata grazie alla collaborazione con Gerico TV. Alle 21 Impulse Jazz, il jazz secondo Radio popolare Verona, di e con Nicola Barin.

Giovedì alle 14 Coffee Break, Gionata Risegato e Marta Tacconi per musica, notizie, chiacchiere e cazzeggio con classe e intelligenza... Alle 20:30 Stage Diving dedicato a tutte le proposte musicali LIVE del week-end a Verona e dintorni, di e con Elena Castagnoli. Alle 21 torna Once, programma dedicato alla scena indie internazionale, con un occhio di riguardo alle novità discografiche, di e con Stefania Berlasso.

Venerdì alle 18:35, da metà ottobre, Time Out teatro, cinema, mostre, appuntamenti culturali… tutto quello per cui vale pena uscire di casa di e con Cinzia Inguanta. Alle 19:50 Country Nation di e con Alessandro Tapparini e Elisabetta Zampieri. Alle 21 torna Elena Castagnoli con  Full Moon Fever per riscoprire insieme il piacere dell’ascolto di qualità, preferibilmente in vinile.

Sabato alle 10 appuntamento con Restiamo Animali a cura di Camilla Lattanzi e della redazione di Restiamo Animali.

Ma non finisce qui, a breve il nostro palinsesto si arricchirà di altre novità tra le quali Raccontare l’agricoltura.Fatti, personaggi e opportunità trasmissione con notizie e interviste per comprendere meglio i fatti che riguardano l’agricoltura ma di riflesso tutti i cittadini, per vivere il proprio spazio verde (giardino e orto), per un fine settimana all’insegna di mostre e fiere dedicate ai prodotti agricoli, per alimentarsi meglio di e con Giorgio Vincenzi, ex direttore de La vita in campagna (Edizioni Informatore Agrario) mentre Sandro Campagnola con Radici nel cemento ci proporrà notizie,approfondimenti e interviste a personaggi chiave su tematiche ambientali, stili di vita,decrescita,biologico risparmio energetico ed energie rinnovabili.
Paolo Sacchi e Dino Guerrini con una joint venture, senza precedenti proveranno a unire i racconti di viaggio di Bagaglio a mano ai racconti dell'oltre sport de La tertulia.
Tornerà anche l'informazione locale e quella internazionale con il GR Africa e Matatu a cura della redazione di Nigrizia.

Le novità di quest'anno non sono ancora finite, stiamo lavorando ad altri progetti… e allora? Non vi resta che rimanere con noi sui 104fm della radio o in streaming dal sito, ne sentirete delle belle!