I concerti della settimana al Cohen di Via Scarsellini, Verona

cohenluglio

I concerti della settimana al Cohen, via Scarsellini 9 quartiere San Zeno - Verona

 

Tutti i concerti iniziano alle 21.30, è possibile cenare dalle 20.00 conservando il proprio tavolo per la durata dello show.
Prenotazioni whatsapp 3473234011 o cohenverona@gmail.com

MERCOLEDì 28 GIUGNO ORE 21.30 INGRESSO GRATUITO
Karlijn LANGENDIJK (Olanda) in concerto
Chitarra fingerpicking

Karlijn Langendijk nata nel 1995 è cresciuta a Uitgeest, in Olanda. Inizia a suonare la chitarra all'età di 13 anni su ispirazione paterna. Scrive la sua musica ed è affascinata dallo stile fingerpicking. Divide il palco con chitarristi del calibro di Tommy Emmanuel, Peter Finger e tiene concerti in Germania, Olanda, Repubblica Ceca e Cina. 
Insieme al chitarrista acustico Tim Urbanus, realizza il suo album di debutto “Leap of Faith” nel 2015 per la rinomata etichetta “Acoustic Music Records”. Nel Novembre del 2015 vince il primo premio e il premio del pubblico al SAI Acoustic Guitar Competition in Repubblica Ceca.

VENERDI' 30 GIUGNO ORE 21.30 INGRESSO GRATUITO
Giampiero Gueli trio

Chitarrista, cantante e compositore di Napoli inizia a suonare la chitarra e a cantare all’età di undici anni.
Continua gli studi da autodidatta fin quando decide di prendere lezioni di chitarra jazz da Antonio Onorato e lezioni di canto lirico da Lidia Cavalli, ex insegnante del conservatorio di Napoli.
Milita in svariati gruppi, nei quali svolge il ruolo di chitarrista o cantante o entrambi (Zaria-rock. Eva Kitch-grunge. Benzina-funky-rock. Nico D’Ambrosio-neomelodico. Blues Addiruse-blues. Two blues guitars-blues acustico, PinoDanieleProject-tributo a Pino Daniele.), suonando generi diversi che lo portano a sviluppare un proprio stile. Suona nei più importanti festival per chitarra acustica, Acoustic Guitar Meeting, PiorAcoustic, Mutignano lutherie Festival, A.D.G.P.A. Maf - musica a Fiorano. Ha all'attivo la produzione di due CD per sola chitarra acustica disponibili sul suo sito www.giampierogueli.altervista.org ed è appena uscito il terzo CD dove propone brani inediti cantati in dialetto Napoletano e scaricabile gratuitamente al seguente link: https://soundcloud.com/giampierogueli/sets/amico-mio

SABATO 1 LUGLIO ORE 21.30 INGRESSO GRATUITO
MORA & BRONSKI
Live at Cohen
in collaborazione con A-Z Blues

Per i loro tantissimi fans, Fabio Mora e Fabio Ferraboschi – rispettivamente voce e chitarra acustica, sono delle vere e proprie icone della musica italiana. Lo sono per la loro musica, per l’energia che sanno trasmettere al loro pubblico e per quella generosità e simpatia che caratterizza un po’ tutti gli abitanti della “via Emilia”. La quasi ventennale carriera del progetto I Rio, li ha resi famosi al vasto pubblico italiano grazie ad un’attività colma di produzioni discografiche, successi radiofonici e un’intensa attività live che li vede costantemente impegnati nell’attraversare tutta la penisola.
Ma è con questo progetto acustico parallelo che Mora & Bronski hanno attirato la nostra attenzione. I loro corpi e le loro menti sono sempre in fermento, e lo manifestano molto bene anche in questa loro versione acustica. Chi conosce meglio l’altra faccia di questi musicisti, non si aspetti comunque una loro dimensione annacquata su strumenti inusuali. I fili elettrici si possono tagliare, ma i loro spiriti di guerrieri urbani non li potranno mai abbandonare – anzi, rimangono le solite belve in gabbia che donano tutti se stessi al pubblico presente. Il progetto acustico li vede costretti a spogliarsi di molti colori per arrivare a sondare le più intime sfumature tra il bianco e il nero, arrivando così all’essenza e alla radice dell’American Music, (aspetto essenziale del loro nutrito bagaglio musicale) che era, per loro, solo in attesa di essere espresso nel giusto momento.
Ed è così che con due azzeccate produzioni discografiche, la prima dal titolo “Naif” e la seconda dal titolo “2”, mostrano il loro lato più roots attraverso brani iconici che spaziano dal Blues al Country e dal Folk al Rock’n’Roll e dove, analogamente dal vivo, mantengono un’impronta istintiva e radicale con le parti percussive eseguite mediante l’ausilio di fiato, mani, piedi e schiocchi di dita e la parte armonica da chitarre a 6 e 12 corde, banjo e steel guitar.
Intenzioni messe a nudo, senza fronzoli, perché il loro unico obiettivo è quello di arrivare dritti al cuore.
 

DOMENICA 2 LUGLIO ORE 21.30 INGRESSO GRATUITO
SGT PEPPER: i 50 anni di un disco leggendario. Musica e talk con Marco Pietrini, Ernesto Kieffer e iPaul4.

Era il 1 giugno di 50 anni fa quando John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr stupirono e deliziarono il mondo, inaugurando la Summer of Love, con Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, un capolavoro rivoluzionario che è diventato l’album più celebrato di sempre. “È pazzesco, 50 anni dopo stiamo ancora ripensando a questo progetto con affetto e stupore per come quei 4 ragazzi, il loro magnifico produttore e i suoi ingegneri del suono siano riusciti a produrre un’opera d’arte così duraturo” dice Paul McCartney.
" Sgt. Pepper in qualche modo colse l’essenza di quell’anno e consentì a molte persone di iniziare da lì per entrarci in pieno” ricorda Ringo Starr.
Raccontiamo in musica questo disco leggendario con Marco Pietrini, Ernesto Kieffer e iPaul4.
Appuntamento imperdibile per tutti gli amanti dei FAB4 ma anche per tutti gli amanti dei capolavori della musica in senso lato.

 

Cohen

Pub, Music & More

via Scarsellini 9 - 37123 Verona