Gli eventi della settimana del Cohen Verona

Cohen Verona

VENERDI' 22 MARZO ORE 21.30
Tony Pagliuca
piano solo

Ingresso libero
Prime file dedicate al solo ascolto (
Cena + concerto 18€

Tony Pagliuca, protagonista assoluto all'interno del gruppo rock Le Orme, poi come solista, è sempre stato alla ricerca di nuove sonorità e nuove idee da proporre al suo pubblico. Se altri si sono fermati agli anni settanta, proponendo talvolta in modo eccellente, talvolta ripetitivo uno stile puramente progressivo, Tony è andato oltre. E' lui la vera anima avanguardistica della musica italiana. Con Le Orme dette vita al progressive nostrano incidendo album passati alla storia, non ripercorrendo mai le strade già battute. Con la fine della musica rock, nel 1979, fu l'artefice di un cambiamento radicale all'interno del suo gruppo. Via gli strumenti elettronici e spazio alla musica classica “da camera”. Un esperimento eccezionale in controtendenza rispetto alle mode e ai costumi dell'epoca. Successivamente ha intrapreso strade difficili ma altrettanto ambiziose: i suoi dischi solisti spaziano da composizioni new age, elettroniche, fino ad arrivare alla musica liturgica. 
www.tonypagliuca.com  

SABATO 23 MARZO ORE 21.30
Stella Burns in concerto 

cena + concerto 18€
ingresso libero

Questa sarà la prima occasione per vedere Stella Burns con la sua nuova band al completo, ottimi musicisti con i quali sta lavorando al nuovo album: Christian Scazzieri (chitarra), Marco Benati (banjo, pianoforte, cori), Enrico Brazzi (basso, cori), Damiano Trevisan (percussioni). 
Gianluca Maria Sorace scrive torch songs in bilico tra un Morricone a bassa fedeltà, un folk viscerale mai didascalico e un immaginario mondo anni '50, intimo e personale.
Con il nome Stella Burns debutta a Parigi al teatro La Loge e pubblica l'album di debutto "Stella Burns loves you" nel 2014. Nel 2016 esce il secondo album "Jukebox Songs", questa volta con personalissime rivisitazioni di brani altrui, con all'interno un duetto insieme alla cantante Australiana Carla Lippis. 
Mixato da Francesco Giampaoli dei Sacri Cuori, masterizzato a Tucson da Jim Blackwood (Calexico, Giant Sand) Gianluca Maria Sorace non è solo Stella Burns: da più di dieci anni leader del gruppo Hollowblue ha prodotto tre album (un quarto in uscita), ricevuto ottime recensioni (4 Stelle su Uncut e RollingStone) e girato il primo video in Italia con la tecnica stereoscopica, vincendo al 3D Film Festival di Hollywood il premio come miglior video clip tridimensionale (in concorso anche Barbra Streisand, Santana, Pink e molti altri); in più vanta una pagina di elogi sul sito di David Bowie e molte collaborazioni importanti (Anthony Reynolds, Sukie Smith, lo scrittore Americano Dan Fante e altri ancora).
Gli album di Stella Burns in streaming
https://stellaburns.bandcamp.com/
Gli album degli Hollowblue in streaming
https://hollowblue.bandcamp.com/

DOMENICA 24 MARZO ORE 20
JAZZ CLUB
Threewe 
Jazz Club

cena+concerto 18€
ingresso libero consumazione obbligatoria minima 5€

Threewe nasce nel 2018 e, nel confronto con le composizioni di grandi innovatori come Jimmy Giuffre e Carla Bley, ha sviluppato materiale originale che ancora di più potesse rispondere al momento presente, jazz senza nostalgie né citazionismi.
Tanto nelle strutture più rigorose quanto in territori completamente liberi, nei momenti d'ispirazione cameristica così come nello swing, Threewe presenta una musica estremamente personale, un suono unitario e imprevedibile
Daniele D'Alessandro, clarinetti
Luca Dalpozzo, contrabbasso
Giulio Stermieri, pianoforte  

Cohen
Pub, Music & More
via Scarsellini 9 - 37123 Verona