Giordano Bruno e il fondamento del mondo

Venerdì 1 aprile alle 15,30 presso il centro civico Nicola Tommasoli in via Perini 7-B.go Santa Croce-Verona  l’Università itinerante Auser di B.go Ve (Vr) e il Collettivo CulturaleTambien presentano la conferenza Giordano Bruno e il fondamento del mondo a cura di Mario Ettore Passero

Il 16 febbraio ricorreva il quattrocentesimo anno dalla morte sul rogo di Giordano Bruno, il secondo delitto contro la filosofia. Rea confessa di tale obbrobrio fu la Chiesa Cattolica. Perché fu assassinato? Perché osò fondare il mondo sul vero razionale e non sulla chiacchiera del potere sacerdotale. Non abiurò. Gli fu chiusa la bocca con un ferro. Le idee del mondo erano mutate, solo la Chiesa non le capiva. Con lui parleremo della svolta epocale del pensiero: dal mondo come creatura irrazionale e amorfa al mondo scientifico Uno ed Infinito della mathesis universalis.

L'Università itinerante/AUSER di Verona per la zona di Borgo Venezia, per l'anno accademico 2015- 2016 propone  un ricco calendario di iniziative coordinate dal Collettivo Culturale Tambien.
Gli incontri si svolgono nei pomeriggi di venerdì dalle 15,30 alle 17,30 presso il Centro Civico Nicola Tommasoli in Via Perini 7, Borgo Santa Croce.