Giardini di Mirò + Cabeki @Interzona

Sabato, 8 Ottobre, 2016 - da 21:30 a 23:45

GIARDINI DI MIRO // DATA ZERO del nuovo attesissimo tour

Uno dei dischi più importanti della storia della musica indipendente italiana festeggia il suo 15° anniversario con un tour speciale, unico e irripetibile e lo fa partire proprio dal palco di Interzona, e per la prima volta “Rise and Fall of Academic Drifting” viene ristampato anche in vinile (doppio!) da 42 Records. In apertura Cabeki con il nuovo album, ora in tour con i GdM

Vuoi sostenere Associazione Interzona e il suo progetto culturale? Partecipa agli ultimi eventi!!

GdM
Nel destino della musica underground è scritto che dischi nati e pensati per essere poco più che una faccenda privata nel percorso umano e artistico dei musicisti che li hanno composti e registrati finiscono per rappresentare un momento storico collettivo e segnare profondamente un’epoca fino a diventare culto assoluto.

“Rise and Fall of Academic Drifting”, il primo album dei Giardini di Mirò, rientra alla perfezione in questa descrizione. Pubblicato per la prima volta nel 2001 dall’etichetta bolognese Homesleep, agli albori di quella che comunemente chiamiamo scena indipendente italiana, ha raggiunto dei risultati davvero inediti – e forse mai più replicati – per un album quasi interamente strumentale e caratterizzato dalla voglia di guardare ben oltre i confini nazionali. Così, dopo quasi quindicimila copie vendute nel tempo (numeri impensabili se paragonati a quelli di ora), e centinaia di concerti in Italia e in Europa alle spalle, i Giardini di Mirò hanno deciso di tornare a riproporlo dal vivo in versione integrale sui palchi di alcuni dei più importanti live club italiani.Chi pensa che si tratti solo di un’operazione nostalgia, si sta però sbagliando di grosso: i GDM del 2016 non sono certo i GDM del 2001. L’esperienza accumulata negli anni, unita all’evoluzione che ha accompagnato e scandito il loro percorso disco dopo disco e che li ha portati a esplorare territori sempre diversi, fa sì che i brani di “Rise and Fall…” eseguiti ora acquistino una luce nuova, diversa.

I Giardini di Mirò provano a guardarsi indietro per puntare avanti: con la testa sono già immersi in quello che succederà una volta che questa tournée sarà giunta al termine. Si tratta infatti solo di nove date in Italia, a cui si aggiungeranno a breve altre date all’estero, e che non verranno mai più replicate. Un’occasione unica e irripetibile per festeggiare il quindicesimo anniversario di un disco che ha fatto epoca e che per l’occasione verrà finalmente ristampato in vinile (in realtà per l’Italia si tratta addirittura di una prima stampa) da 42 Records, l’etichetta che ha tra i suoi soci fondatori Giacomo Fiorenza, produttore artistico proprio di “Rise and Fall of Academic Drifting”. Il disco verrà pubblicato in un lussuoso formato in doppio vinile in un’edizione limitata di sole 500 copie, di cui le prime 200 in vinile colorato arancione. Sarà possibile acquistarlo solo su Internet, in pre-order, dal prossimo 1 settembre e durante le date del tour. Una vera e propria chicca nella chicca.

Cabeki
Cabeki è una macchina musicale assemblata da Andrea Faccioli, chitarrista / compositore veronese. I suoi ingranaggi si muovono fra strumenti convenzionali e non, in una sequenza di ambientazioni sonore, dal Mississippi al Marocco, dal kraut al blues, dalla musica da camera all’elettronica minimale. Nel live i brani sono ri-arrangiati per poter essere suonati in solo da Cabeki. Grazie all’utilizzo di un’ App della Moog per iPad suonata “con i piedi” tramite un’apposita pedaliera e una loop station collegata a chitarre acustiche e zither, li esegue dal vivo senza l’ausilio di basi pre-registrate o sequenze. 

Apertura h.21.30, chiusura h.01.00
Contributo: 10€ (fuori campo Iva ai sensi dell'art.4 del DPR 633 del 26/10/1972)
Ingresso riservato ai soci. 
www.izona.it