Giancarlo Frigieri e Terje Nordgarden in arrivo al Circolo Arci L'inventario di Rezzato - Brescia

inventario TN

Giancarlo Frigieri e Terje Nordgarden presto sul palco del Circolo Arci L'inventario di Rezzato - Brescia

Venerdì 4 dicembre 2015
Circolo Arci L'inventario
Via IV novembre 1918 n 71 - Rezzato (BS)

Giancarlo Frigieri presenta il nuovo album "Troppo tardi"

Giancarlo Frigieri nasce a Sassuolo (MO) il 26/07/1972. Dopo essere stato, tra le altre cose, il batterista dei Julie’s Haircut e il cantante dei Joe Leaman, inizia la carriera solista nel 2006 con l’album “Close your eyes, think about beauty” al quale fanno seguito un album chiamato “In Love” con i laziali Mosquitos e uno split single con Chris Eckman dei Walkabouts, nel quale i due si scambiano una cover.

Nel 2009 il passaggio alla lingua italiana con l’album “L’età della ragione” che si aggiudica il Premio Italiano Musica Indipendente come “Miglior disco autoprodotto dell’anno”. Nemmeno un anno dopo, nel Febbraio 2010, è il turno di “Chi ha rubato le strade ai bambini?”, stampato in vinile + cd, che ne consolida il culto. A questo fa seguito la partecipazione alla compilation “La leva cantautorale degli anni zero” del Club Tenco/MEI/Ala Bianca con il brano “Il funerale delle parole”. Nel settembre 2011 esce “I sonnambuli”, al quale fanno seguito parecchie date in tutta Italia. Nel 2012, con “Togliamoci il pensiero”, comincia la collaborazione con la Controrecords/New Model Label, proseguita poi con “Distacco”, album del 2014 che finisce tra i candidati al Premio Tenco. L’ultimo lavoro, datato Ottobre 2015, si chiama “Troppo tardi” ed è anticipato dal video del brano “Il chiodo”, con la Regia di Corrado Ravazzini e la partecipazione di Vincenzo Maenza, pluricampione olimpico di lotta greco-romana.

apertura locale ore 18.30
possibilità cena con menu' speciale per la serata e/o aperitivo
inizio SPETTACOLO ore 21.00
ingresso con tessera Arci, ArciGay, ArciNatura, Slowfood, L'Inventario, possibilità di tesserarsi all'ingresso.
per informazioni 346 066 9913

***************************************************************************************************

Lunedi 7  dicembre 2015
Circolo Arci L'inventario
Via IV novembre 1918 n 71 - Rezzato (BS)

Terje Nordgarden Live 

Terje Nordgarden è un cantautore norvegese. Popolare in tutt'Europa, soprattutto in Italia - dove ha vissuto - in Olanda e Germania. Comicia la sua attività come busker, ma nel corso di uno dei suoi numerosi viaggi viene notato da Paolo Benevegnù e nel 2003 pubblica il suo primo disco ispirato ai cantautori come Nick Drake o Jeff Buckley, prodotto dallo stesso Paolo Benvegnù per una giovane etichetta italiana, la Stoutmusic. Comincia un'intensa attività concertistica in tutta Europa. Nel 2006 pubblica il suo secondo album per la Stoutmusic con un stile che ricalca il primo album, ma con incursioni in ambito jazz e blues.

L'attività concertistica diventa sempre più intensa, grazie alle sue grandi capacità di performer. E' richiestissimo in Germania e Olanda, e Francia. Il suo terzo album, The Path of Love, è registrato e prodotto a Oslo nel 2009, e in Norvegia riceve i primi apprezzamenti da parte della critica specializzata, che lo paragona a Ryan Adams. Il video della title track è girato però a Roma.

Dopo un lungo tour negli Stati Uniti nel 2011, si trasferisce definitivamente in Italia, a Catania, e produce un disco molto influenzato dal blues americano, You Gotta Get ready, che riceve un ampio consenso da parte della stampa, in ogni Paese in cui viene presentato.

L'esperienza italiana, fatta di incontri con tanti musicisti della scena indie, diventa un disco. Nel 2013, infatti, sotto la supervisione di Cesare Basile, da vita a "Dieci", un disco di cover di cantautori italiani che ha amato o incontrato (da Paolo Benvegnù a Iacampo, dai Marta sui Tubi a Marco Parente, da Cristina Donà a Grazia Di Michele). La critica è unanime nel riconoscergli grande personalità e capacità interpretative.

Torna in Italia per presentare il suo nuovo album Live in Dresden. Da anni viaggiando in lungo e in largo per Usa e Europa si è esibito in centinaia di concerti acustici. Durante questi tour ha arrangiato versioni alternative delle canzoni realizzate in studio. Provando a registrare parecchi live non era mai soddisfatto del suono o della sua prestazione, fino a che l'anno scorso Thomas Fielder registro' un suo show nella chiesa di  Dreikonigs di Dresda. Risultato nuovo e primo Live album.

apertura locale ore 18.30
possibilità cena con menu' speciale per la serata e/o aperitivo
inizio SPETTACOLO ore 21.00
ingresso con tessera Arci, ArciGay, ArciNatura, Slowfood, L'Inventario, possibilità di tesserarsi all'ingresso
per informazioni 346 066 9913