Gennaio 2018: il programma de Le Cantine de l'Arena

Le Cantine de l'Arena

Gennaio 2018 - Anche con l’anno nuovo la musica è in primo piano.

Le Cantine de l’Arena, il locale culto a Verona per la buona cucina e la buona musica, ricordano che tutte le serate sono ad ingresso libero e che cenando nel locale è possibile mantenere il tavolo per assistere allo spettacolo. Ogni Martedì, alle ore 22.00, per la Rassegna Jazz club il palco ospita concerti jazz con grandi ospiti nazionali ed internazionali; i repertori spaziano tra tutte le sfaccettature e contaminazioni del jazz, dal bebop allo swing, al dixieland, bossanova, acid jazz ed affini. Mercoledì e Giovedì (dalle ore 20.00) si riconferma la nostra Rassegna “Dinner&Music”: serata con sottofondo musicale “jazz-lounge”, creato da un trio in acustico. Il Venerdì, alle ore 22.30, e la Domenica, alle ore 19.00 (in orario aperitivo), per la Rassegna World music, si organizzano concerti che viaggiano lungo tutti i binari musicali (funky, blues, soul,  bossanova, lounge, e simili).

Programma di gennaio 2018

LUNEDÌ 01 GENNAIO 2018 ore 19.00
ALICE TESTA NEW YEAR 4ET (Jazz, Pop)
Apertura straordinaria in Brasserie. Una serata all’insegna del pop e del rock rivisitato in chiave jazz per festeggiare insieme l’inizio del nuovo anno. Alice Testa (voce), Matteo Alfonso (piano), Lorenzo Conte (basso) e Paolo Birro (batteria) propongono incursioni musicali in generi come il rock, il pop e il folk, intervallate a canzoni natalizie di grande impatto emotivo. Una ricchezza di melodie magiche che il quartetto fa proprie traducendole nel linguaggio del jazz.

MARTEDÌ 02 GENNAIO 2018 ore 22.00
HOT DOGS! feat. Robert Bonisolo (Jazz)
Un nuovo trio da non perdere, formato da una ritmica fresca e consolidata di giovani attivi in ambito internazionale: Marco Soldà alla batteria e Alessandro Fongaro al contrabbasso incontrano sul palco il noto sassofonista canadese Robert Bonisolo. Il repertorio è basato su brani legati alla tradizione di grandi compositori del jazz fino a sonorità connesse ai giorni nostri, con grande varietà di ritmi, melodie e improvvisazione, grazie alla libertà espressiva della formazione.

VENERDÌ 05 GENNAIO 2018  ore 22.30
TOLO MARTON (Original & Classic Rock
Chitarrista-compositore trevigiano, Tolo Marton porta avanti una lunghissima carriera nell'ambito della musica di ispirazione anglo-americana, il “Classic Rock”, che verso la fine degli anni ‘60 rivoluzionò la scena musicale, e che continua ad essere apprezzato e suonato anche dalle nuove generazioni. Il suo è un repertorio di brani originali, dove si rincorrono linguaggi rock, blues, country, psichedelia, melodia e silenzi. Nel dicembre 2016 è uscito il suo ultimo disco “My cup of music”.

DOMENICA 07 GENNAIO 2018 ore 19.00
BROWN STYLE (Soul, R&B)
Brown Style” è il nuovo soul-project  ideato dal produttore e tastierista Michele Bonivento. La classe degli intramontabili artisti dell’epoca motown e molti altri brani caratterizzati da un intenso “feel“, vengono riproposti con personalità e arrangiamenti attuali. Una particolare performance caratterizzata dalla potente voce di Luca Brighi, dallo stile “groovy” di Bonivento al piano elettrico Wurlitzer, e dalle drum machine e percussioni di Francesco Inverno.

MARTEDÌ 09 GENNAIO 2018 ore 22.00
ANDREA POZZA TRIO special guest JESSE DAVIS (Jazz)
Questa sera il trio del pianista Andrea Pozza ospita il sassofonista di New Orleans Jesse Davis, una delle stelle più grandi del jazz contemporaneo. Un gruppo di artisti eccezionali in cui spiccano: il pianismo di Pozza, caratterizzato da uno stile elegante, fraseggio impeccabile e grande swing; la precisione formale, il senso della ritmica, la grande musicalità e la potenza espressiva di Aldo Zunino; “l’ampia tavolozza timbrica” e il fine tocco del batterista Matteo Rebulla; ed infine, lo stile e l’eleganza impeccabili del sax di Jesse Davis.

VENERDÌ 12 GENNAIO 2018 ore 22.30
MORBLUS BAND  (Funky, Blues)
Capitanata dal chitarrista e cantante Roberto Morbioli, torna su questo palcoscenico la Morblus Band con il suo straordinario sound intriso di funky, blues, r&b e soul. Considerata la più travolgente ed esplosiva blues-funky band dello scenario europeo, unisce all’altissima qualità strumentale grande feeling e capacità comunicativa. Un live dal rilevante impatto scenico che non passa certo inosservato. 

DOMENICA 14 GENNAIO 2018 ore 19.00
PAUL MILLNS & BUTCH COULTER (British Blues)
Paul Millns è un autentico talento di quello che ancora oggi chiamiamo “British blues“. Pianista in decine di session leggendarie e cantante di rara forza ed espressività, è affiancato dal chitarrista e armonicista Boutch Coulter, musicista canadese con un curriculum denso di collaborazioni straordinarie. In duo Paul Millns e Boutch Coulter sono esattamente ciò che il “British blues” testimonia, cioè una storia lunga di rara freschezza.

MARTEDÌ 16 GENNAIO 2018  ore 22.00
JAZZ4SOUL (Jazz)
Camillo Carmignani, pianista parmigiano appassionato e collezionista di black music, ha fondato il quartetto elettro-acustico Jazz4Soul nel 2015. La volontà è stata quella di riunire musicisti il più possibile adatti a reinterpretare il sound di una rara sezione dei suoi vinili: il Jazz/Soul/Funk anni ’70-‘80. Il repertorio spazia dalle incisioni più rare dei grandi maestri di questo genere musicale (Eddie Harris, Blue Mitchell, Sonny Rollins, Horace Silver), a brani originali e riarrangiamenti di più noti brani funk-rock.

VENERDÌ 19 GENNAIO 2018 ore 22.30
ANDY PITT BAND (Slow & Rythm Blues)
Una chitarra blues italiana giovane ma fortissima. Andrea Pititto ha infatti suonato con molti bluesmen eccellenti fra cui Breezy Rodio, Matteo Sansonetto, Andy Haze, Giorgio Pinna, Giancarlo Zucchi, Bruno Marini, Dany Franchi, Rudy Rotta, per citarne alcuni. Nata dalla sua passione per il blues e la black music, la Andy Pitt Band vuole trasmettere vere emozioni al pubblico, proponendo pezzi classici della tradizione americana, toccandone ogni sfumatura, in un intreccio di shuffle incalzanti, slow & rythm blues.

DOMENICA 21 GENNAIO 2018 ore 19.00
SOUL KATCH TRIO  (Gypsy, jazz, blues)
Soul Katch Trio nasce dall’estro creativo ed effervescente di Hillary Katch, Stefano Zeni e Mauro Sereno. L’intento comune dei tre eclettici musicisti è quello di uscire dagli schemi e giocare musicalmente senza confini di genere o di cultura, presentando uno spettacolo dinamico, in un mix esplosivo di gypsy, jazz manouche, country-folk, blues. 

MARTEDÌ 23 GENNAIO 2018  ore 22.00
DANIELA SPALLETTA QUINTET feat. GIOVANNI MAZZARINO “SIKANIA“ (Jazz)
Il progetto artistico e discografico “Sikania” (Jazzy Records settembre 2017),  si sviluppa da una serie di composizioni originali per quartetto firmate da Giovanni Mazzarino (musicista originario di Messina che ha sempre trovato nell’isola profonda ispirazione per la sua musica), sulle quali la straordinaria siciliana Daniela Spalletta canta testi in dialetto da lei  appositamente scritti per questa proposta. In alcune parti il canto del tema vero e proprio lascia spazio al vocalese, di cui la Spalletta è assoluta maestra, facendo emergere nel lavoro quasi il senso di un antico coro greco. 

VENERDÌ 26 GENNAIO 2018 ore 22.30
DENISE DIMÉ (World music)
L’attenzione questa sera è tutta rivolta alla voce di Denise Dimé, cantante d'origine camerunense, che ha riscoperto un repertorio di brani inediti nei propri dialetti d'origine: sono le canzoni delle tribù Malimba, Batanca e Bacoco che con il progetto “Je Danse”, ideato da Stefano Freddi, ci vengono presentate, prevalentemente in lingua francese, fondendo la forte tradizione musicale africana con i generi della musica moderna dal sapore internazionale. Amante del soul e del blues, Denise collabora con la famosa cantante americana Cheryl Porter (con lei nel tour di Zucchero in Arena), e con la storica corista Lisa Hunt.

DOMENICA 28 GENNAIO 2018 ore 19.00
COLIN SMITH feat. THE MATT PROJECT (Pop, Soul, Funk)
Colin Smith, cantante, chitarrista e songwriter vanta collaborazioni come corista e direttore musicale per Christina Aguilera e molti altri artisti famosi. Nato a Dublino, da molti anni vive a New York, dove la sua carriera musicale ha subito una svolta molto importante. Lì è nata anche l’amicizia con “The Matt Project”, il già noto power trio italiano che lo accompagna in questa sua tournée.

MARTEDÌ 30 GENNAIO 2018  ore 22.00
MAURIZIO CAMARDI & THE BREX.IT BAND (Jazz)
Un nuovo progetto per Maurizio Camardi, un repertorio che si snoda tra brani originali e qualche cover, in un mix di generi musicali differenti. Come d’abitudine il sassofonista padovano raccoglie e assimila stimoli e sonorità che provengono dai numerosi suoi viaggi  musicali in giro per il mondo, compiuti in tanti anni di attività. Nuovi ritmi e suoni e particolari melodie vengono sapientemente miscelati alle sonorità della tradizione jazzistica, per un prodotto musicale originale ed interessante, dove echi di jazz, pop e world music si mischiano in continuazione.

 

Le Cantine de l'Arena www.lecantine-arena.com