Expo 2015: che eredità lascia al Veneto?

Lunedì 18 luglio, a partire dalle ore 10.00, a Venezia, presso il Palazzo Grandi Stazioni (Cannaregio 23), si terrà un Convegno promosso dal Consiglio regionale del Veneto sul tema “Expo 2015: che eredità lascia al Veneto?”.
 

Il Convegno prevede, tra gli altri, gli interventi del Presidente del Consiglio regionale del Veneto Roberto Ciambetti e del Consigliere segretario Maurizio Conte e nasce dall’opportunità di tracciare un primo bilancio sull’eredità culturale di quanto generato dall’Expo di Milano. Sarà, quindi, anche un momento di confronto e di riflessione rivolto a consumatori e produttori per interrogarsi sui frutti che tale lascito potrà dare per il settore dell’agroalimentare veneto.

L’incontro, che sarà introdotto dal moderatore Mauro Rosati, Direttore generale Fondazione Qualivita e Consigliere del ministro delle politiche agricole e forestali Maurizio Martina, sarà suddiviso in tre sessioni.
 

La prima sessione, dedicata al tema “Istituzioni e organizzazioni”, sarà aperta dal Presidente del Consiglio regionale del Veneto Roberto Ciambetti e proseguirà con gli interventi di Patrizia Bisinella, componente della commissione Affari Costituzionali del Senato; Lorenzo Nicoli, Presidente Confagricoltura Veneto; Martino Cerantola, Presidente Coldiretti Veneto; Falvio Furlani, Presidente C.i.a. Veneto; Giuseppe Romano, Presidente ANBI Veneto; Arturo Stocchetti, Presidente U.Vi.Ve.; Terenzio Borga, Presidente A.Pro.La.V.; Daniele Salvagno, Presidente Federop Olio; Luigino Disegna, Presidente CSQA e Giorgio Salvan, Presidente Movimento Turismo del vino Veneto.

La seconda sessione, sul tema “Il Made in Veneto nel mondo”, prevede gli interventi di Fabrizio Zanetti, amministratore delegato di Hausbrandt Trieste 1892 S.p.A.; Andrea Trentin, Vicepresidente Latterie Vicentine S.C.A.; Cesare Bellò, consigliere delegato di OPO Veneto; Dario Loison, proprietario della Dolciaria Loison S.r.l.; Mauro Toniolo, Presidente Casearia S.p.A.; Daniele Salvagno, Presidente Rete Buongusto Veneto; Lodovico Giustiniani, Amministratore delegato Borgoluce S.r.l. e Cristina Cossa, Direttore marketing Rigoni di Asiago S.r.l..

 

La terza sessione concluderà i lavori del convegno e prevede l’intervento del Consigliere segretario Maurizio Conte.