Escursione sulle tracce dei lupi della Lessinia: chiudono oggi le iscrizioni

Legambiente Verona ha proposto l'estate scorsa ai cittadini un’attività di sorveglianza notturna degli animali in alpeggio per limitare i danni dovuti agli attacchi di Slavc e famiglia. In accordo con gli allevatori che hanno aderito, i “lupari” di Legambiente hanno tenuto lontani i lupi con torce e dissuasori acustici, così da spingerli a nutrirsi nella fauna selvatica.

Domenica 10 aprile gli stessi “lupari” e guide ambientali escursionistiche ci accompagneranno lungo I sentieri della dispersione: una prima visita ai luoghi appartenenti al territorio del branco. L'escursione si svilupperà tra le ultime nevi stagionali sui pascoli e nei boschi tra le malghe Lobbia e Porto e le cime omonime, con splendidi panorami verso la Lessinia, le Piccole Dolomiti e la Pianura Padana. Tra la Foresta di Giazza e le cime della Lessinia orientale nel 2015 è passato infatti un esemplare, probabilmente proveniente dal nucleo lessinico. L’allargamento del numero dei componenti di un branco induce i nati degli anni precedenti – come è inevitabile tra i lupi – ad andarsene dal gruppo di prima appartenenza alla ricerca di territori e nuovi compagni per creare nuovi branchi.

Il ritrovo per l'escursione, di circa 4 ore, è alle ore 9,30 al Parcheggio della Chiesa di Campofontana (Selva di Progno). Il percorso non è particolarmente difficile, ma ha un moderato sviluppo verticale e potrebbe essere scivoloso lungo tratti innevati (ma la neve potrebbe essere sciolta per domenica). Si consigliano quindi bastoncini, scarponcini da montagna/trekking, ciaspole e abbigliamento adatto ad un territorio parzialmente innevato.
Al rientro, chi lo vorrà potrà pranzare presso il ristorante La Montanara di Campofontana a € 14,00.

La quota di partecipazione è 5 euro; per iscriversi è necessario chiamare entro mercoledì 6 aprile i numeri 3398130928 o 3398185866.

L'evento ha il patrocinio del Parco Naturale Regionale della Lessinia.

Pagina facebook dell'evento: I sentieri della dispersione