Con Francesco De Gregori e la canzone d'autore inizia il Festival della Bellezza

Il concerto di Francesco De Gregori ieri sera (3 giugno) al Teatro romano inaugura il Festival della bellezza, che per il terzo anno consecutivo è organizzato dall'associazione Idem.

In Amore e furto Tour 2016, iniziato a marzo da Roma, l'artista romano e la sua band propongono le canzoni dell'ultimo album De Gregori canta Bob Dylan – Amore e furto in cui traduce ed interpreta alcune delle canzoni del cantautore americano. Tra gli applausi scroscianti, che accompagnano ogni performance, una voce si alza dal pubblico: “Tu sei meglio di Bob!”, De Gregori si schernisce sorridendo.

Il concerto, Teatro romano tutto esaurito, vede un De Gregori in grande forma, che alterna brani di repertorio a quelli dell'ultimo album: due ore di musica, di nuovi arrangiamenti, di testi che il pubblico ascolta cantanto sottovoce per gustare meglio l'esibizione.

Roberta Camerlengo

Da Agnello di dio, con cui apre il concerto, a Buonanotte fiorellino in uno splendido arrangiamento con cui si chiude la serata, attraverso Rimmel, Bufalo Bill, Titanic, Viva l'Italia, Canzoni d'amore... quarant'anni di canzoni, quarant'anni di storia della musica d'autore italiana.

Il Festival della bellezza non poteva avere inizio migliore.

Gli appuntamenti successivi, tra le sere a Teatro romano e i pomeriggi a Giardino giusti, propongono scrittori, musicisti, critici d'arte, giornalisti, tutti i giorni fino al 12 giugno.