Per Charlie Hebdo insieme in Piazza Dante

"Dopo i fatti di terrorismo che hanno causato 12 morti al Charlie Hebdo di Parigi, siamo convinti  che la strada da proseguire sia quella dell'apertura e del confronto. Tutti gli atti terroristici hanno  sempre comportato restrizioni alle nostre libertà personali e collettive.
Ci ritroveremo quindi sabato 10 gennaio alle 17.00, in Piazza Dante, per commemorare, riflettere e confrontarci."

La manifestazione è indetta da Cgil Cisl e Uil, Arci e Radio Popolare Verona.

Aderiscono:
Comunità Francese di Verona, Consiglio Islamico di Verona, Comitato Veronese per le Iniziative di Pace, Emergency, Legambiente, Movimento Nonviolento, Nigrizia, Rete degli Studenti Medi, Unione degli Universitari di Verona.

La manifestazione sarà seguita in diretta da Radio Popolare Verona.

Ricordiamo che Piazza Dante inizierà però ad animarsi già dalle 16,00 con la manifestazione Hanno ammazzato CHARLIE, CHARLIE è vivo. Non siamo riusciti a promuovere un unico evento, ma ci mescoleremo e saremo tutti presenti dalle 16 a testimoniare la nostra solidarietà, perché l'unione fa la forza, perché tutti noi crediamo nel valore supremo della libertà, della libertà di espressione e di pensiero, e alla possibilità di manifestare tutto questo alla luce del sole.