Campagna abbonamenti 2016 e variazioni al palinsesto

Dal 12 al 23 dicembre la programmazione di Radio Popolare Verona subirà alcune modifiche in conseguenza della campagna abbonamenti di Radio Popolare Milano, che si svolgerà proprio in questo periodo. Rimarranno in palinsesto tutte le trasmissioni prodotte dalla nostra emittente e i GR del Network.
La decisione è stata presa perché riteniamo che la campagna di Milano possa essere dannosa per la nostra emittente, sono ancora molti infatti, gli ascoltatori e le ascoltatrici, che non sanno che l'abbonamento a Milano non reca alcun vantaggio a Verona, anzi in realtà rischia di sottrarre preziose risorse.

L'obbiettivo della campagna di Radio Popolare Milano è coinvolgere e convincere ad abbonarsi chi ascolta la radio,  ma anche chi pur non ascoltando pensa che tenere aperta una voce libera sia un gesto che garantisce anche la propria personale libertà.

Radio Popolare Verona è parte fondante di Popolare Network,  ma realtà autonoma e indipendente da Milano. Se volete sostenere Radio Popolare Milano fatelo,  ma sappiate che in questo modo sosterrete loro non Verona.
Noi vi invitiamo ad abbonarvi a Radio Popolare Verona perché è bello impegnarsi per la salvaguardia della foresta Amazzonica, ma è qui che viviamo e vorremmo poter vivere sempre meglio.
Perché è a Verona che imperversano neofascisti, integralisti cattolici, leghisti, traforisti, tagliatori di alberi, ruffiani, corrotti, camorristi e speculatori.
Perché è a Verona che si voterà il prossimo anno.
Perché la pulizia deve partire da casa nostra.
 
Perché Radio Popolare Verona dopo aver chiuso quasi tutti i propri debiti e tagliato le già ridicole spese costa 2000 € al mese. E infine perché se volete continuare ad ascoltare i GR e gli approfondimenti di Popolare Network non vi basterà sostenere Milano, perché è Verona che si accolla le spese di messa in onda e i costi della corrente elettrica, l'affitto del trasmettitore e le spese della sede. Messo tutto insieme e ridotto all'osso fanno 2000 € al mese.

Insomma se non c'è Verona non è possibile ascoltare Milano.
È anche per tutto questo che vi chiediamo un impegno di almeno 60 € all'anno, poco meno di 19 centesimi al giorno. Andate sul sito scaricate il modulo compilatelo, firmatelo e rimandatecelo. Oppure contribuite con una donazione.

IBAN: IT 28 S 02008 11772 000040776752 - Cooperativa Radio Popolare a R.L.

Quale occasione migliore per passare dalle parole ai fatti e dalle lamentele al'azione concreta.

Scarica il modulo per sottoscrivere i RID.