C’è mondo fuor di queste mura...

Comincia giovedì a Povegliano la rassegna di Fagiani nel Mondo:C’è mondo fuor di queste mura…
Cinque serate. Cinque viaggi  raccontati attraverso immagini e ricordi. Un approfondimento sul paese: non solo cultura, ma anche situazione politica e sociale, accompagnati da chi quel paese l'ha vissuto o studiato. Alla fine di ogni incontro si viaggia con i sapori, con l'assaggio di cibi e bevande di quel territorio.

Nel primo incontro dal titolo La sperimentazione di un'altra Africa Vania Fedato parla del Senegal che ha conosciuto.
Vania ha fondato nel 2002 con 9 amici senegalesi un'associazione culturare che opera sul territorio senegalese per valorizzare arte e cultura. Ciò avviene anche attraverso la promozione di viaggi di turismo responsabile e attività economiche legate al commercio equo e solidale internazionali.
   
C’è mondo fuor di queste mura… nasce nel 1998 dall'idea del prof. Walter Pedrotti che insegnava lettere alle classi serali. Invitava i suoi studenti stranieri a presentarsi attraverso immagini e racconti, in incontri che diventeranno un appuntamento pubblico con la collaborazione del circolo Legambiente. Questa è diventata un'occasione per i cittadini di confrontarsi e relazionarsi con realtà che non conoscono.
In seguito alla morte improvvisa di Pedrotti, Fagiani nel Mondo ha continuato l'iniziativa promuovendo in particolare la “filosofia” del turismo responsabile.

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero, nella sala Civica Savoldo in via Balladoro, a Povegliano, alle ore 20.45.
Per informazioni rimandiamo al sito web di Fagiani nel mondo.