Bulli e Pupe, contro la violenza di genere

L'Associazione Isolina e..., in collaborazione con l'Associazione "Prospettiva Famiglia" e la rete di scuole  "Scuola e Territorio: educare insieme", promuove l’incontro con Agsm e Comune di Verona Bulli e Pupe: come i maschi possono cambiare, come le ragazze possono cambiarli rivolto a genitori, educatori, scuole con Alberto Pellai, medico psicoterapeuta dell'età evolutiva e ricercatore al dipartimento di Sanità Pubblica dell'Università degli Studi di Milano, dove si occupa di prevenzione in età evolutiva. Autore del libro Bulli e Pupe: come i maschi possono cambiare, come le ragazze possono cambiarli (Feltrinelli, 2016).

Educare ai sentimenti, al saper creare  relazioni  interpersonali implica delicatezza ed  attenzione, soprattutto in età adolescenziale, periodo in cui i filtri e le barriere poste dagli adulti cominciano a sgretolarsi e  ci si ritrova a dover affrontare la realtà, utilizzando gli strumenti adatti per farlo… ammesso  che ci siano stati dati. Una riflessione, per andare oltre la violenza come soluzione del conflitto, oltre gli stereotipi, oltre i confini mentali che troppo spesso sono alla base di episodi di bullismo e di omofobia, per sentire le emozioni e  la parte più vera di noi stessi. Un libro che insegna ad andare oltre: oltre la violenza come soluzione del conflitto, oltre gli stereotipi di genere e i falsi miti che ancora fanno credere che ci sono professioni maschili e professioni femminili, oltre i confini mentali che troppo spesso sono alla base di episodi di bullismo e di omofobia.

I due incontri si tengono all’Ites Pasoli giovedì 26 gennaio, ore 20.45, per genitori ed educatori, mentre venerdì 27 gennaio, ore 11, per gli studenti della Rete. I docenti interessati presenti potranno richiedere l’ attestato di partecipazione valido ai fini dell’aggiornamento.