Al via Verona Green Festival 2016

Biologico e sostenibilità, il Verona Green Festival si fa in tre
Terza edizione dal 2 al 4 settembre a Forte Gisella, con cena bio di anteprima, conferenze e laboratori

Tre giorni dedicati al biologico, alle buone pratiche e al rispetto per l’ambiente con conferenze, show-cooking e laboratori pratici per adulti e bambini, oltre alla mostra-mercato eco-bio e alla musica live in ogni serata. La terza edizione del Verona Green Festival si terrà da venerdì 2 a domenica 4 settembre, sempre nell’affascinante cornice di Forte Gisella a Verona (via Mantovana 117).

L’evento, organizzato dal giornale online Veronagreen.it in collaborazione con il Movimento per la Decrescita Felice ed il patrocinio del Comune di Verona, vuole essere un’occasione di incontro e allo stesso tempo di sensibilizzazione.

La principale novità di quest'anno è la cena bio-vegetariana di Anteprima di venerdì 2 settembre, in collaborazione con Good Morning Paper: una serata dedicata ai produttori biologici del territorio ma non solo, con percorso gastronomico aperto a tutti e degustazione di vini bio con quattro cantine della provincia di Verona (su prenotazione): Terre di Gnirega, Cristiana Collection, Valentina Cubi  e Corte Sant'Alda. Durante la serata anche alcuni momenti di intrattenimento: lo show-cooking con introduzione alla cucina macrobiotica di Associazione DharmaOm (alle 19.30) e l’arte circense itinerante di Ludica Circo. Alle 21.30 il concerto live della band veronese Home (pop rock), che presenterà il nuovo disco (ingresso libero).

Da sabato pomeriggio a domenica sera il Verona Green Festival vero e proprio: aziende, artigiani e imprese agricole che operano nel rispetto dell'ambiente popoleranno Forte Gisella con i loro prodotti che vanno dal cibo biologico alla cosmesi bionaturale, dai tessuti bio e pannolini lavabili all'ecoedilizia, la mobilità sostenibile e l'energia pulita.

Tra i temi delle conferenze di quest’anno, l’importanza di riqualificare il patrimonio immobiliare esistente puntando sul risparmio energetico e la messa in sicurezza antisismica degli edifici, con la presentazione da parte dello studio MRC Calliari Engineering di una tecnologia innovativa certificata: un tema di triste attualità dopo la recente tragedia del Centro Italia.

Si parlerà poi di cambiamento climatico, economia collaborativa e comunità resilienti, cooperative energetiche ed una proposta per il verde pubblico da parte del Comitato Verona Sud. Spazio inoltre al tema dell’impronta ecologica del cibo e al problema dello spreco alimentare, anche da parte dei supermercati: oltre alla conferenza con un’esperta raccoglitrice di cibo dai cassonetti, domenica mattina il Movimento per la Decrescita Felice di Verona terrà un laboratorio per imparare a cucinare con gli scarti. Tra i protagonisti anche Renato Bosco, il Pizzaricercatore, con una presentazione sulla pasta madre viva.

Tante le attività in programma per i bambini, dai giochi ecologichi con la Scuola nel Bosco e con l’Ecosportello del Comune di Verona all’animazione con materiale riciclato del clown Mastro Bottiglia. Per gli adulti, laboratori di cucito creativo, giardinaggio bio e acquerelli vegetali, oltre allo Sportello Energia per imparare a leggere la bolletta risparmiando, con ForGreen.

La musica live chiuderà in bellezza ogni giornata: sabato alle 21.30 il rock alternativo degli Jansheer, preceduti dalla proiezione del film “Un altro mondo” di Thomas Torelli. La chiusura, domenica alle 18, è affidata alla musica popolare, con i balli in piazza del Gruppo Ricerca Danza Popolare di Verona seguiti dal concerto di musica irlandese dei Patricks.

Durante la manifestazione saranno presenti stand gastronomici e street food dedicati al cibo biologico e a km0, vegetariani e vegani. Non verrà distribuita acqua in bottiglia grazie alla presenza di un erogatore gratuito di Acque Veronesi, mentre la raccolta differenziata sarà garantita grazie alla collaborazione con Amia.

Il programma completo è disponibile su www.veronagreen.it

In caso di maltempo l’evento si svolgerà all’interno del forte. Ingresso sabato e domenica: 3 euro fino alle 19 (gratuito per i bambini fino a 12 anni ed i possessori della Verona Green Card). Ampio parcheggio disponibile ma per essere più sostenibili si consiglia di arrivare in bicicletta usufruendo della comoda pista ciclabile.

Per informazioni e contatti: info@veronagreen.it | Cell. 347-8654661