Al Teatro Laboratorio le ultime repliche per “LA BAMBOLA” e “LA PUTANA”

Ultime repliche per “La bambola” e “La Putana” di Vittorino Andreoli, il  29, 30, e  31 ottobre alle 21 al Teatro Laboratorio (ex Arsenale).

Andreoli, con il linguaggio scarno e diretto della quotidianità, talora grottesco, drammatico, ironico,  strappa il velo di perbenismo ipocrita sotto il quale l’uomo ama nascondersi, e ci conduce in un mondo dove ogni cosa è rappresentata per quello che è e all’estremo (sesso, sentimenti, violenza e passioni) per rivelarci le pulsioni dell'uomo, i suoi desideri più proibiti e segreti.
Teatro di parola che squarcia e scopre l'io recondito, che lo svela nella sua crudezza per capire il disagio, la malattia, la realtà, smascherando l’ipocrisia con un linguaggio non edulcorato, senza filtri e privo di censura.

Lo spettacolo, diretto e interpretato da Isabella Caserta e Francesco Laruffa, ha registrato il tutto esaurito nelle precedenti repliche e ha riscosso un caloroso successo.
Ultimi posti disponibili.

Lo spettacolo è consigliato esclusivamente a un pubblico adulto.

Si consiglia di prenotare:
045 8031321 – 346 6319280
www.teatroscientifico.com