Al Giardino ex-Nani la convivialità si fa cinema in prima visione nazionale

Giovedì 14 settembre alle ore 20.30 verrà proiettato “The longest Road” al Giardino ex-Nani, un film che racconta la storia di un gruppo di veterani americani e di un cardiochirurgo musulmano che ritornano in Medio Oriente per aiutare i rifugiati iracheni e siriani scappati a causa dell’ISIS.
Sarà presente anche la dottoressa Nemam Ghafouri che ha prestato la sua opera nel campo rifugiati Bajed Kandala in Iraq e che parlerà brevemente della sua esperienza “sul campo”. Assieme a lei gli organizzatori della serata: l’Associazione di Promozione Sociale D-Hub, Domus Orientalis – Dom Wschodni, Associazione Interzona, One Bridge To Idomeni.
Prima della proiezione dalle 18.30 ci sarà musica grazie all’Orchestra Interculturale Mosaika, in versione ridotta con l’inedita African Combo
Le iniziative, che si svolgono nel Giardino Ex-Nani, via Venti Settembre, 57/A, nel quartiere di Veronetta, cercano di valorizzare lo spazio come luogo di incontro, perché possa suscitare legami di buon vicinato e di facilitare scambi e collaborazioni che partano dalla cittadinanza. 
La cena sociale, pensata dalla Social Street Residenti in via Venti Settembre, tutti i giovedì sera, sarà festosamente inserita in questo contesto gratuito e liberamente fruibile da tutti di musica e cinema in giardino.
Gran finale del programma estivo domenica 24 settembre, con una intera giornata dedicata ai laboratori di manualità per i più piccoli (all’interno del calendario Kids University), alle produzioni hand-made con il mercatino dell’artigianato che accompagnerà tutta la giornata e alla musica, con concerto finale alle 18:30 di tutta l’Orchestra Mosaika.

Per informazioni: 340.2972835 o info@dhubatelier.com