Ai giardini dell'Arsenale come 'Na Olta

Domenica 11 giugno a Verona rivivono gli anni '50: cerbottane, trottole, barchette di carta e giochi con i cerchi, ma anche bicchieri di spuma da sorseggiare con l'orecchio teso ai grammofoni e circondati da vespe e bici d'epoca. Come 'na olta è tutto questo, un tuffo a piè pari negli anni '50 che andrà in scena domenica 11 giugno, dalle 16, intorno alla vasca dell'Arsenale.

Per tutto il pomeriggio l'Associazione Giochi Antichi rallegrerà le famiglie con i semplici intrattenimenti di un tempo, in attesa che, alle 18.30, un sottofondo musicale in stile accompagni il momento dell'aperitivo tra campari, spritiz bianco e bianco sarti, e la nota spuma per i più piccoli. A rendere ancora più realistica e autentica l'atmosfera, saranno gli stessi partecipanti, invitati a recuperare da armadi e cassetti, anche di nonni o genitori, gli abiti tipici degli ani '50 e '60.

Alle 19 gli associati di Vespa 37100 e Verona Club Auto d’Epoca partiranno per un tour in centro città sui loro mezzi originali de 'na olta, per ritrovarsi a bordo vasca un'ora dopo ed entrare nel vivo della festa.

Alle 20 il concerto con grammofono, proposto dal Museo della Radio, che sarà presente anche con altri pezzi d'epoca, anticiperà infatti un'ulteriore esibizione, fissata per le 21.30, con Roberta e i Negroni pronti a spiccare dal centro della vasca per far scatenare i presenti a suon di rock 'n' roll.

L'evento è organizzato dall'assessorato allo sport e al tempo libero del Comune di Verona e dall'associazione culturale Verona Arte e Musica in collaborazione con Must in e Green Heart, e ha per main partner l'Agsm e l'Amia. Adami biliardi metterà a disposizione calcetti balilla, indispensabili per garantire il massimo divertimento rievocando i tempi passati.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook Come 'Na Olta.